DIGITAL

Imille parla di AR e arte contemporanea alla Milano Digital Week con AnotheReality


05.03.2018

La tecnologia può essere, di per sé, arte? O serve solo a comunicare meglio il messaggio degli autori? E ancora, qual è il futuro dell’innovazione tecnologica nel mondo artistico? Venerdì 16 marzo, dalle 18:30 alle 20:00 presso Ostello Bello, in via Medici 4 (via Torino), Imille, agenzia creativa per i media emergenti, organizza un evento in occasione della Milano Digital Week, l’iniziativa promossa dal comune di Milano per scoprire i tanti volti della città digitale.

Alcuni professionisti del mondo dell’arte, della comunicazione dei beni culturali e del software proveranno a rispondere alle principali domande poste dal rapporto tra AR e creatività, dialogando tra loro e rispondendo alle domande del pubblico.

Fabio Mosca, chief technology officer di AnotheReality, Fabio Giampietro, pittore e VR artist, Fulvia Palacino, digital media specialist presso il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turistiche, saranno intervistati e moderati da Paolo Pascolo, ceo de Imille.

Durante la tavola rotonda verranno mostrati casi concreti di realtà aumentata e realtà virtuale applicate all’arte contemporanea: tecnologie che stanno rivoluzionando molti ambiti della vita quotidiana, arricchendo la percezione umana del mondo circostante.

Per mostrare le potenzialità di questo settore, Imille presenterà inoltre un progetto realizzato insieme ad AnotheReality, lo studio di sviluppo specializzato in software immersivo: un’applicazione mobile che sfrutta la Realtà Aumentata per la comunicazione e la promozione delle principali opere d’arte urbana di Milano e della Lombardia, a partire dalla celebre scultura L.O.V.E. di Maurizio Cattelan.

Smartphone e tablet potranno trasformarsi in preziosi compagni di viaggio, tra le opere che di solito incrociamo distrattamente nei nostri percorsi quotidiani.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, ma il numero di ingressi è limitato per cui è necessaria l’iscrizione su Eventbrite: bit.ly/ImilleDigitalWeek.