DIGITAL

Elezioni, Facebook inaugura a Roma l’Election Lounge


02.03.2018

È stata inaugurata ieri a Roma la Facebook Election Lounge, uno spazio interamente dedicato alle elezioni. Situata in Piazza San Lorenzo in Lucina, la Lounge consentirà di conoscere e provare gli strumenti a supporto della partecipazione civica lanciati in queste settimane, seguire in tempo reale le conversazioni su Facebook relative alle elezioni e creare contenuti divertenti e virali nell’originale photo-boot di Instagram allestito per l’occasione.

La Facebook Election Lounge sarà aperta al pubblico venerdì 2 e sabato 3 marzo, dalle 10.30 alle 19.30.

All’interno della Lounge sarà inoltre possibile scoprire i nuovi prodotti che Facebook lancerà il giorno delle Elezioni per sostenere la partecipazione civica: Giornata del Voto e Risultati delle Elezioni. Il primo, che comparirà in cima al News Feed delle persone il 4 marzo per ricordare di andare a votare, consentirà anche di accedere a informazioni su come votare e di condividere di aver votato.

Il secondo è uno strumento che, dopo la chiusura dei seggi, renderà possibile, grazie alla partnership con Ansa, seguire i risultati degli scrutini su Facebook man mano che verranno aggiornati.

Queste iniziative si aggiungono a quanto già realizzato per facilitare la partecipazione civica delle persone in Italia e la loro corretta informazione nel corso della campagna elettorale: Punti di Vista, Candidati, Facebook Live con Ansa. Facebook ha analizzato inoltre, a partire da dicembre 2017, le conversazioni avvenute sulla piattaforma relative alle prossime elezioni italiane, utilizzando parole chiave e combinazioni di parole chiave associate alla campagna elettorale.

Si tratta di dati anonimi e aggregati. In tre mesi sono 6 milioni gli utenti unici che hanno parlato delle elezioni su Facebook, per un totale di oltre 90 milioni di interazioni.

Le fasce d’età più coinvolte nelle conversazioni sono quella tra i 45 e i 54 anni e quella 35-44 anni. I meno sensibili alle tematiche elettorali sono invece i ragazzi dai 18 ai 24 anni.

Gli uomini si sono dimostrati generalmente più attivi delle donne, mentre le regioni che hanno fatto registrare il maggior numero di conversazioni sono la Lombardia, il Lazio, la Campania, la Sicilia e l’Emilia Romagna.

I primi cinque argomenti più caldi della campagna elettorale per numero di conversazioni generate dal 1 dicembre 2017 sono stati: Economia (2.387.866 le persone uniche che ne hanno parlato), Lavoro (2.220.828), Istruzione (1.930.636); Giustizia (1.588.294); Salute (1.533.970). I temi meno discussi su Facebook invece sono stati Trasporti e Regioni.