MEDIA

Paramount Channel spegne 2 candeline e registra una share dell’1,1% in prime time


27.02.2018

Compie 2 anni oggi oggi Paramount Channel, il canale di Viacom International Media Networks Italia, visibile sul 27 del digitale terrestre e sul 27 di Tivusat.

Con l’occasione è previsto un regalo speciale per tutti gli story lovers: alle ore 23.20 andrà in onda in prima tv assoluta il documentario The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia, la prima produzione originale del brand, in concorso ai David di Donatello 2018 nella categoria Miglior Documentario e Finalista Selezione 2018 ai Nastri d’Argento.

Si tratta del primo lungometraggio originale firmato Paramount Channel che racconta e celebra in modo inedito il rapporto unico che lega Paramount Pictures, una delle più importanti case cinematografiche degli Stati Uniti d’America, al nostro Paese.

Scritto e diretto da Marco Spagnoli e prodotto da Ascent Film da un’idea di Luca Cadura, il film segue anche la storia di due uomini, due executive italo-americani, Pilade Levi e Luigi Luraschi, arrivati in Italia alla fine della Seconda Guerra Mondiale per rifondare la nostra industria cinematografica: l’idea di produrre film europei, finanziati da fondi americani, è nata in Italia con Paramount Pictures.

Capolavori come Le Notti di Cabiria, Romeo e Giulietta o Il Conformista, solo per citare alcuni titoli, sono stati realizzati proprio grazie al loro intervento, che viene raccontato dai figli Gioia Levi e Tony Luraschi.

Sponsor della serata sono Daygum Protex, Nuova Volvo XC 40, Sognid’Oro Orti&Frutti, Chanteclair Vert.

Il canale ha celebrato un anno di successi anche in Auditel (dal 28 febbraio 2017 al 25 febbraio 2018) contattando mensilmente ben 24 milioni di persone.

Nell’intera giornata (ore 7.00-2.00) Paramount Channel ha ottenuto una share dell’1,22% sul target 25-54 anni e dello 0,94% sulla popolazione 4+ e con un’ottima permanenza media di 31 minuti, al di sopra di quella dei canali scripted a target 25-54.

Buoni risultati in pt, con una media dell’1,1% share e 249 mila spettatori medi. Su questa fascia il canale è stato: 8 volte su 10 sopra l’1% di share sul target di riferimento, 7 volte su 10 sopra l’1% di share sul totale individui.

Tra i successi più rilevanti sul target 25-54 ci sono Noah con il 5,6% di share sul target 25-54 (4° canale nazionale), La casa nella prateria con il 2,1% di share (1° canale digitale di intrattenimento sullo slot al mattino) e IT con il 2,9% di share (1° canale digitale e uno degli eventi con il maggior riscontro social), mentre Padre Brown ha ottenuto l’1,9% sul target 4+ (top performer in prime time del venerdì).