CREATIVITY

Cupra prende ‘la sua strada’: esordio con Ateca


23.02.2018

La Seat ha annunciato il lancio di Cupra, un nuovo marchio dotato di identità propria, che sarà integrato nell’azienda. Ieri, in occasione di un evento che si è tenuto nei pressi di Barcellona, è stato svelato anche il primo modello del brand, la Cupra Ateca.

Cupra vuole rappresentare la massima espressione della sportività Seat, ma avrà un’identità propria e l’obiettivo di crescere in maniera indipendente. Il nuovo marchio avrà uno spazio di vendita dedicato in circa 260 concessionarie della Rete Seat appositamente selezionate in tutta Europa.

“Cupra rappresenta una grande opportunità per la Seat, per i nostri clienti e per il business – ha dichiarato il presidente della Seat Luca de Meo -. L’intero progetto è la concretizzazione del sogno di un gruppo di persone alla ricerca di un modo per conquistare un nuovo target di appassionati di motori”.

Questo nuovo marchio farà parte della Seat alle stesse condizioni di altre aziende interamente di proprietà della Casa di Martorell, come il Metropolis:Lab Barcelona.

In questo modo l’azienda cerca di diversificare le proprie attività e sviluppare nuovi modelli che possano rivelarsi redditizi e contribuire a consolidare in modo costante i propri risultati economici.

Cupra racchiuderà in sé anche l’intera Divisione Motorsport e racing, un settore che fino a questo momento faceva capo a Seat Sport e che verrà integrato direttamente nel nuovo marchio.

Il logo Cupra, presentato qualche settimana fa, trova ispirazione nello stile di vita dei popoli tribali e riflette i valori che il nuovo marchio vuole trasmettere: passione, precisione, determinazione e coraggio.

“La nostra ambizione per il marchio Cupra è di raddoppiare le vendite nei prossimi 4-5 anni, concentrando il nostro modello di business su quattro pilastri fondamentali: distribuzione, partnership, competizioni e prodotto”, ha sottolineato in occasione della presentazione Wayne Griffiths, vicepresidente Seat per Vendite e Marketing.