CREATIVITY

Art-Rite sbarca da protagonista a Milano


12.02.2018
Galliano Mazzon, Clessidra in grigio, 1967

Il nome è quello di un mito nel mondo dei mass media newyorkesi, Art-Rite, la rivista che negli anni Settanta era uno dei punti di riferimento per la creatività d’avanguardia.

Sabato 10 febbraio, Art-Rite Italia, casa d’asta fondata da Attilio Meoli, uno dei personaggi più conosciuti nell’art community, ha debuttato a Milano con U-3 action. Sotto la guida di Federico Bianchi, head of department arte moderna e contemportanea, si è tenuta una sessione dedicata alle opere la cui stima era inferiore a 3 mila euro, quindi esente dal diritto di seguito.

Su 180 lotti, ne sono stati venduti 156, pari alla percentuale dell’87%, una performance che nell’ultimo quadrimestre poche case d’asta hanno raggiunto. Prossimo appuntamento, sabato 3 marzo, con la seconda sessione di U-3 Action. Le opere saranno visibili nella sede di via Ventura 5, nel cuore del quartiere milanese della contemporary art e del design.