DIGITAL

Novità di brand per Quantcast: restyling del logo e piattaforma Q


06.02.2018
Ilaria Zampori

Quantcast, società tecnologica specializzata in Intelligenza Artificiale, ha inaugurato il 2018 con un restyling sofisticato del brand fortemente voluto dall’azienda per sottolineare non solo il know how e la profonda expertise che la contraddistingue nel mondo del digital advertising, ma anche la sua missione nel supportare la crescita dei brand nell’era dell’intelligenza artificiale.

Fondata nel 2006, Quantcast ha creato un sistema di intelligence per l’ecosistema del marketing in modo che i brand possano rendere più intelligente, rapido e pertinente ogni coinvolgimento del consumatore.

La soluzione offerta da Quantcast assume così una precisa identità: ‘Q’ è oggi la più grande piattaforma sul comportamento delle audience online basata sull’intelligenza artificiale per l’open internet che analizza direttamente oltre 100 milioni di destinazioni web e mobile.

“Attraverso la potente combinazione dei dati proprietari di prima parte, dei modelli predittivi in grado di adattarsi autonomamente e dell’intelligenza artificiale all’avanguardia, interpretiamo continuamente la più grande rappresentazione sul comportamento dei consumatori online dando ai brand il polso di Internet in tempo reale”, commenta Ilaria Zampori, general manager di Quantcast Italia.

Q alimenta Quantcast Intelligence Cloud, la suite di audience insight e di soluzioni di targeting e misurazione progettate per comprendere, influenzare, trasformare e misurare il percorso del consumatore.

Marketer, agenzie, consulenti ed editori utilizzano il Quantcast Intelligence Cloud per scoprire nuovi clienti, raggiungere crescite incrementali e fornire risultati di business.

Una tecnologia assolutamente innovativa riconosciuta a livello mondiale che recentemente ha vinto il Best Programmatic Advertising Platform, uno dei premi assegnati nell’ambito del Digiday Awards Europe 2018, organizzato dalla prestigiosa testata britannica Digiday.

La fase di restyling nel corso delle prossime settimane si estenderà tutte le property digitali internazionali e italiane.