Gare

N26, al via una consultazione per la comunicazione in Italia


22.01.2018

di Andrea Crocioni


Movimenti sul fronte della comunicazione per N26, prima banca per smartphone d’Europa con licenza bancaria completa che sta ridefinendo gli standard del settore bancario.

Questa realtà, fondata in Germania nel 2013, ha lanciato il proprio prodotto a inizio del 2015 e da allora è cresciuta acquisendo oltre 500.000 clienti in 17 mercati europei con un team di oltre 300 dipendenti.

Attualmente N26 opera in: Austria, Belgio, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna. La banca ha inoltre annunciato il proprio ingresso nel mercato del Regno Unito nel corso della prima metà del 2018 e negli Stati Uniti a metà del 2018.

Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, N26 avrebbe deciso di avviare una gara fra agenzie pubblicitarie per lo sviluppo delle attività di comunicazione nel nostro Paese.

In Italia, il gruppo, con un’offerta altamente innovativa (consente l’apertura di un conto in soli 8 minuti da smartphone o computer), ha fra i suoi obiettivi quello di cambiare radicalmente il mercato italiano del retail banking. La consultazione sarebbe molto ristretta e non coinvolgerebbe più di tre agenzie.