DIGITAL

Top Brands Telco: Wind, Tim e Vodafone sul podio delle migliori performance sui social


19.12.2017

Top Brands, la classifica dei migliori brand sui social media realizzata da Blogmeter, torna con un’importante novità: per la prima volta l’analisi è stata effettuata utilizzando il nuovo tool di Social Analytics che sarà disponibile dal 2018.

Un tool totalmente cambiato sia nell’interfaccia grafica che nelle funzionalità, che ha permesso di inserire anche il canale YouTube dei profili presi in esame.

Facendo leva su questo nuovo tool, Blogmeter ha analizzato le performance complessive dei profili dei brand del settore telecomunicazioni su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube, un’analisi multicanale che garantisce una visione olistica dei social presi in esame.

Entrando nel dettaglio la Top Brands ha misurato tutte le pagine ufficiali dei brand di telecomunicazioni che si rivolgono esclusivamente al mercato italiano, escludendo le pagine dedicate a servizi o offerte specifiche e ai profili dedicati al customer care. La classifica ha preso in considerazione la metrica del total engagement relativa al mese di novembre.

Al primo posto del rating si trova Wind con un engagement totale pari a 27.700. A trainare questo risultato è Facebook che si aggiudica il 97,8% delle interazioni totali, seguono Twitter con l’1,5% e YouTube con lo 0,8%. Instagram è invece il grande assente e questo significa che Wind è l’unico tra i primi cinque brand in classifica a non utilizzare questo canale. Dal canto suo Wind porta a casa il post che in assoluto raccoglie più reaction grazie a un contenuto call to action che invita gli utenti a votare, tramite le reaction, l’assistente virtuale preferito.

Tim si posiziona al secondo posto raggiungendo 18.000 interazioni complessive. Anche per Tim è Facebook il canale più ingaggiante che ottiene l’83,5% di interazioni totali. Instagram ottiene invece l’8,2% di interazioni grazie a un piano editoriale dedicato anche al #TimDucati ad #Eicma. Anche se YouTube sembra essere in termini di interazioni il fanalino di coda, il video dedicato all’offerta per Internet Fibra+, probabilmente supportato da forme di sponsorizzazione, ottiene 1,1 milioni di visualizzazioni conquistando il podio come contenuto più visualizzato su YouTube.

Vodafone si attesta invece in terza posizione toccando 16.400 interazioni totali tra i quattro canali social. Anche in questo caso Facebook domina con il 72,9% mentre Twitter il 16,5% conquistandosi la quota più alta nel panel in analisi. Tra i contenuti più ingaggianti ritroviamo dei post dedicati all’iniziativa Happy Friday.

Facebook è invece il canale di punta per quanto riguarda il quarto brand classificato, Fastweb, garantendo il 90,5% del total engagement. Seguono Twitter con il 5,6% e Instagram con il 4% per un totale di 15.600 interazioni complessive nel mese di novembre. A conquistare sono i contenuti dedicati alla nuova campagna #Nientecomeprima.

Infine al quinto ed ultimo posto della classifica troviamo Tre Italia, che nei quattro canali social genera un totale di 10.500 interazioni, di cui più della metà derivanti da Facebook.

Segue Instagram che contribuisce all’engagement totale con il 33,5% delle interazioni. All’interno del panel analizzato, Fastweb risulta il brand che ha investito maggiormente nel canale fotografico pubblicando diversi contenuti generati dagli utenti con tag #Ambassador3.