DIGITAL

Dada: ricavi e utile in salita nei nove mesi


16.11.2017

Il Gruppo DADA ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con ricavi consolidati pari a 50,9 milioni di euro, in crescita del 7% rispetto ai 47,7 milioni di euro conseguiti nei primi nove mesi del 2016.

Il Gruppo ha chiuso i primi 9 mesi del 2017 con un utile netto in crescita a 2,1 milioni rispetto agli 0,2 mln realizzati nel periodo precedente. Il Margine operativo lordo consolidato conseguito nei primi nove mesi del 2017 è stato positivo per 9,8 milioni di euro riportando una marginalità del 19% sul fatturato consolidato.

L’aggregato registra una crescita del 19% rispetto al pari periodo dell’anno precedente, quando era stato pari a 8,2 milioni di euro (marginalità del 17%). Venendo al risultato operativo consolidato al 30 settembre 2017 il dato è positivo per 5 milioni di euro, con una marginalità pari al 10% dei ricavi, riportando una crescita del 57% rispetto al dato del pari periodo 2016 (3,2 milioni di euro, marginalità del 7%).

La posizione finanziaria netta consolidata al 30 settembre 2017 è negativa per 24,5 milioni, in miglioramento di 5 milioni rispetto ai 29,5 milioni al 31 dicembre 2016. Inoltre Libero Acquisition (una società interamente controllata da Orascom TMT Investments) (“Libero”) ha venduto a Dali Italy Bidco n. 11.581.325 azioni ordinarie, rappresentative di circa il 69,432% del capitale sociale di DADA, al prezzo di euro 4,00 per azione. Il corrispettivo complessivo dell’operazione è pari a euro 46.325.300.

Per effetto del perfezionamento dell’operazione, Libero non detiene più alcuna azione DADA.

Dali Italy Bidco è stata designata quale acquirente da Dali Holdings Limited (“Dali Holdings”) – una società a responsabilità limitata incorporata ai sensi del diritto inglese, interamente controllata da HgCapital Mercury 2 Nominees Limited – ai sensi del contratto di compravendita sottoscritto tra Libero e Dali Holdings in data 23 ottobre 2017.

Contestualmente al perfezionamento dell’operazione, i seguenti amministratori hanno rassegnato le proprie dimissioni dalla carica: Fabio Ceccarelli; Andrea Goretti; Wafaa Sayed Latif Mobarak; Tarek Medhat Ahmed Morshed; Onsi Naguib Sawiris; e Ayman Mohamed Eltayeb Soliman.