CREATIVITY

True Company verso i 4 milioni di fatturato (+15%). E per il 2018 punta a 5 milioni


15.11.2017
Massimiliano Gusmeo

di Claudia Cassino


True Company (truecompany.it), agenzia di comunicazione integrata che include la unit PO & PR CHILIPR e la unit digital Sterling Cooper, si appresta a chiudere il 2017 con un fatturato “oltre i 4 milioni, in continua crescita anno su anno del 15% circa dal 2013 a oggi”.

Lo anticipa il ceo Massimiliano Gusmeo nello speciale dedicato al mercato PR pubblicato sul numero del mensile Pubblicità Italia attualmente in distribuzione.

“Per il 2018 puntiamo ai 5 milioni – continua Gusmeo -. Anche a livello di clienti siamo molto soddisfatti, sia perché quasi il 70% del fatturato deriva da aziende di ampio respiro internazionale, sia perché negli ultimi mesi possiamo citare nuove collaborazioni significative come Alfasigma per il brand NeoBorocillina, Zeiss e Cultiva, leader mondiale per la I e la IV gamma, tutti player importanti provenienti da ambiti molto diversi tra loro. Nuovi clienti acquisiti che vanno a sommarsi alle collaborazioni continuative che ogni anno ci rinnovano la fiducia come Bouty, Campari, Dole, Econocom, Giver, Repower, Settemari, Acqua Mood e Tedeschi, eccellenza della Valpolicella con oltre 400 anni di storia. Dati che confermano la bontà della nostra strategia e che ci indicano che stiamo procedendo nella giusta direzione, verso un 2018 stimolante, ricco di nuove sfide e grandi novità anche in termini di team e non solo. Una filosofia vincente condivisa anche all’interno di PR Hub, la divisone ASSOCOM a cui siamo associati, dove stiamo affrontando insieme l’evolversi di uno scenario sempre più complesso”.

Tra le case history di successo firmate nel 2017, Gusmeo ricorda il format #RifugioBraulio ideato per l’Amaro Braulio.

“È stato inaugurato con Francesco Gabbani, primo ospite del rifugio invitato per ritrovare il suo piglio #menomondano #piùmontano in vista dell’Eurofestival, con due giornate montane e due dopocena in live streaming su Facebook in cui ha interagito con i suoi fan raccontandosi – spiega il ceo di True Company -. Oggi, infatti, i clienti non chiedono solo una consulenza nella diffusione dei contenuti verso i classici portatori di interesse, ma sono alla ricerca di una strategia di comunicazione integrata e una capacità di gestione delle diverse discipline della comunicazione, per trovare soluzioni multicanali che riguardano non solo le PR, ma anche i social e le digital PR. Per questo noi amiamo definire così l’approccio della divisione CHILIPR: PSR, ovvero People Social Relation”.

Altro esempio interessante, conclude Gusmeo, è quello di Avon Running, la corsa delle donne organizzata da Avon “che ha festeggiato #20annibellissimi: un progetto di comunicazione integrato che ha visto, oltre allo studio della creatività e dell’immagine coordinata dell’evento, l’attivazione di diversi canali a fianco dell’Ufficio Stampa tradizionale, come le digital PR attraverso l’engagement di community appassionate alla corsa, la gestione dei canali social in maniera integrata con sponsor, influencer e associazioni non profit coinvolte per la promozione della gara e la raccolta fondi a scopo benefico”.