DIGITAL

Google presenta il meglio per la comunicazione di brand a YouTube Pulse 2017


30.10.2017

Una serata all’insegna della creatività, della musica e dello spettacolo per celebrare il meglio di YouTube: è quanto hanno vissuto nella serata di giovedì 26 ottobre gli ospiti di YouTube Pulse 2017, il grande evento annuale di Google dedicato al mondo del business svoltosi sul palco di Area 56 a Milano.

All’evento, condotto da Geppi Cucciari, hanno partecipato personaggi e artisti di successo – come Roberto Saviano, che ha presentato il suo nuovo canale video ‘Gomorra Channel’ (prodotto da Showreel), Elisa, Michele Bravi – e centinaia tra aziende e agenzie italiane che ogni giorno trovano in YouTube un alleato strategico per la comunicazione.

Dai nuovi vincitori del Gold Play Button, cioè i canali che hanno raggiunto 1 milione di iscritti, ai Brand premiati nella Ads Leaderboard, la rassegna mensile delle campagne video più popolari sulla piattaforma, Pulse 2017 ha dato voce ai protagonisti che fanno di YouTube un luogo d’incontro e di coinvolgimento di portata globale.

Daniele Doesn’t Matter, Gli Autogol e molti altri: sono oltre 30 canali hanno superato 1 milione di iscritti in Italia. La musica conferma la sua importanza: Warner Music Italy supera i 2 milioni di iscritti, mentre Fedez è l’artista italiano più seguito.

I numeri salgono esponenzialmente a livello globale: sono 1,5 miliardi gli utenti nel mondo che accedono ogni mese a YouTube con il proprio account, con oltre 400 ore di contenuti caricati ogni minuto e 1 miliardo di ore visualizzate ogni giorno.

Il 60% di queste visualizzazioni avviene da dispositivi mobili, ma lo schermo che cresce maggiormente è la connected TV, il cui utilizzo è raddoppiato rispetto al 2016. YouTube continua a crescere, forte della capacità di fare convergere tre protagonisti fondamentali: utenti, creator e Brand.

Ma quali sono i contenuti più visti? Il 61% degli utenti appassionati di sport dichiara che YouTube è uno dei primi siti che visita dopo un grande evento o annuncio sportivo.

Lo scorso anno in Italia si sono registrate oltre 2 miliardi di visualizzazioni di video sullo sport. Seguono – con 800 milioni di visualizzazioni – i video di cucina e ricette.

Ogni giorno, inoltre, nel mondo vengono visti oltre 300 milioni di video a tema beauty su YouTube che è diventato un punto di riferimento prima di un acquisto: il 45% degli utenti, infatti, ha guardato un video prima di comprare un prodotto. YouTube è la piattaforma più utilizzata in Italia per guardare video relativi a prodotti di lusso, mentre il 34% delle persone che usano YouTube ogni giorno parla abitualmente dei brand preferiti che vede sulla piattaforma.

Per quanto riguarda i creator, nel mondo, il numero di canali che hanno superato 1 milione di iscritti è raddoppiato rispetto al 2016. Il 77% degli iscritti ai canali a livello mondiale dichiara di identificarsi meglio con i creator di YouTube rispetto alle star tradizionali; il 67% afferma che sono più autentici. 6 su 10 iscritti ai canali di YouTube seguirebbero un consiglio di acquisto del loro creator preferito rispetto a una star tradizionale. Varie, infine, le opportunità per gli advertiser.

Google Preferred permette di essere associati ai contenuti che hanno la maggiore influenza culturale – per i quali gli annunci guadagnano in media un +80% in ad recall. I Bumper Ads, gli annunci da 6 secondi pensati per catturare l’attenzione degli utenti su dispositivi mobili, hanno portato un aumento di ad recall in 9 campagne su 10 nei test effettuati. 1 su 3 dei top Brand mondiali ha usato i Bumper Ads nell’ultimo anno.

Gli annunci più popolari su YouTube sono anche tra i video più visti mensilmente, a testimonianza “che gli utenti della piattaforma amano la buona pubblicità”, sintetizza Google in una nota.