MEDIA

Reteconomy acquisisce le riviste ‘Nuovo Orione’ e ‘Le Stelle’


25.10.2017

Il canale tv Reteconomy (Sky 512), la piattaforma multimediale dedicata all’economia e al business, estende la sua offerta informativa con l’acquisizione di Nuovo Orione e Le Stelle, due storiche riviste di divulgazione scientifica dedicate all’astronomia e all’astronautica, con target complementari tra loro.

La direzione editoriale di entrambe le testate, che sono rivolte a studiosi, appassionati e osservatori del cielo, è stata affidata a Gianfranco Pecoraro.

L’acquisizione delle due riviste, disponibili sia in versione cartacea che online, rientra nella strategia multicanale della Rete e in particolare nel rafforzamento sinergico fra tv, web e carta stampata, e inaugura in Reteconomy lo sviluppo di una specifica area di approfondimento dedicata alla Scienza nelle sue diverse declinazioni, con particolare attenzione alla sua rilevanza in ambito economico-sociale.

Sarà infatti prodotto e trasmesso sul canale 512 di Sky, con cadenza settimanale, un nuovo magazine televisivo legato ai contenuti delle riviste, disponibile in streaming, e a breve anche in tv sul digitale terrestre, che sarà presto seguito da altre trasmissioni di divulgazione scientifica.

La nuova proprietà di Reteconomy si propone di avviare nel 2018 nuovi progetti editoriali e multimediali: le due testate Nuovo Orione e Le Stelle verranno infatti dotate di una nuova veste grafica, adatta anche per i format di lettura digitale come Kindle.

Oltre al nuovo magazine televisivo sul canale 512 di Sky – composto di notiziari, interviste, presentazioni, dibattiti – saranno potenziati anche gli spazi web del portale delle riviste, per incrementare e agevolare la diffusione di contenuti, news, comunicazioni commerciali e video on demand, tutti fruibili gratuitamente dall’utenza, e con il rafforzamento dell’interattività sui social network.

Inoltre, Nuovo Orione e Le Stelle saranno partner di convention scientifiche e associative e dei maggiori eventi espositivi e di education, cultura, spettacolo e turismo, attinenti alle tematiche astronomiche e spaziali.

L’obiettivo è quello di raccogliere e coinvolgere un’utenza sempre più vasta e multigenerazionale, con particolare attenzione al pubblico giovanile, grazie al contributo di diversi e complementari canali di comunicazione.

Tra i numerosi progetti, la nuova proprietà intende formulare anche un nuovo modello distributivo delle due riviste, con l’obiettivo di aumentarne la reperibilità e la diffusione sull’intero territorio nazionale.