MEDIA

Il Cda Rai ufficializza il giro di poltrone e annuncia una crescita di share dello 0,5%


13.10.2017
Mario Orfeo

Il Consiglio di Amministrazione della Rai, riunitosi ieri sotto la Presidenza di Monica Maggioni e alla presenza del direttore generale Mario Orfeo, ha preso atto della volontà di Ilaria Dallatana di lasciare la direzione di Rai 2 (vedi notizia) e ha espresso all’unanimità parere favorevole alla proposta del direttore generale di affidare la direzione di Rai 2 ad Andrea Fabiano.

Quest’ultimo lascia la direzione di Rai 1, dove era arrivato a marzo 2016 dopo aver ricoperto il ruolo di vicedirettore dell’unità organizzativa Strategie e Nuovi Progetti e, da gennaio 2015, quello di vicedirettore Palinsesto e Marketing di Rai 1.

Contestualmente il Cda ha espresso, sempre all’unanimità, parere favorevole alle proposte presentate dal Direttore Generale di nominare Angelo Teodoli alla direzione di Rai 1 e di Roberta Enni alla direzione di RaiGold, struttura che si occupa di coordinare i canali tematici Rai 4, Rai Movie, Rai Premium e Rai World.

Angelo Teodoli lascia la direzione di RaiGold, dove era arrivato a marzo del 2016. In precedenza è stato Direttore di Rai2, Vicedirettore vicario di Rai1, con responsabilità sui palinsesti, sul marketing e sull’innovazione del prodotto di rete e Direttore dei Palinsesti Rai.

Mario Orfeo e Monica Maggioni hanno commentato: “Vogliamo ringraziare Ilaria Dallatana per lo straordinario lavoro svolto in Rai, un impegno che le ha consentito di centrare in pieno gli obiettivi del suo mandato. In questo anno e mezzo da direttrice di Rai 2, Dallatana ha ottenuto risultati di grandissimo rilievo realizzando programmi innovativi di grande qualità. Ad Ilaria, alla quale ci lega un sincero rapporto di stima ed amicizia e che continuerà a collaborare con il servizio pubblico nel suo ruolo di consigliere di amministrazione di Rai Cinema, vanno gli auguri nostri personali e di tutta l’azienda per il prosieguo della sua brillante carriera di manager televisivo”.

Nel corso del Consiglio di amministrazione il Direttore generale Mario Orfeo ha inoltre informato il Consiglio circa i risultati degli ascolti relativi al periodo autunnale 2017 rispetto al corrispondente periodo 2016.

Il Gruppo Rai cresce dello 0,5% rispetto all’anno precedente e in particolare Rai 1 sale dello 0,7% nell’ambito dell’intera giornata grazie al day time e alle prime serate in un quadro complessivo nel quale il resto della concorrenza è in flessione.

“Migliorare gli ascolti, battere la concorrenza e insieme cambiare il linguaggio di tanti programmi, ha detto il direttore generale, è motivo di grande soddisfazione – ha affermato -. A chi parla di crollo degli ascolti senza conoscere i numeri faccio i complimenti per la fantasia, non volendo pensare alla malafede”.