MEDIA

Rai, il direttore generale Campo Dall’Orto ha rimesso il mandato


29.05.2017
Antonio Campo Dall'Orto

Il direttore generale Antonio Campo Dall’Orto ha rimesso venerdì 26 maggio il suo mandato nelle mani del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, al termine di un incontro a via XX settembre durato oltre un’ora.

Il dg è giunto al ministero dell’Economia anche per parlare dei nodi irrisolti e più stringenti dal punto di vista temporale nell’agenda di Viale Mazzini: l’autoregolamentazione sulle remunerazioni che dovrebbe consentire il superamento dei cosiddetti ‘tetti’ dei compensi degli artisti, il contratto di servizio, i palinsesti della prossima stagione e il destino del piano informazione, bocciato lunedì 22 maggio dal Cda.

Sintetico l’annuncio di Viale Mazzini: “In un incontro molto cordiale – si legge nella nota ufficiale diffusa dal broadcaster pubblico -, il Ministro Padoan ha preso atto della decisione di Antonio Campo Dall’Orto di rimettere il suo mandato di direttore generale Rai”.

“Sono molto dispiaciuto”, ha dichiarato Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente di Upa. “Campo Dall’Orto – ha sottolineato il numero uno dell’associazione degli investitori pubblicitari – alla Rai ha fatto un ottimo lavoro, migliorando la qualità dei programmi, promuovendo il digitale e facendo crescere gli investimenti pubblicitari”.