CREATIVITY

Jeff Bridges spirito libero per la ‘nuova’ Tiscali


24.05.2017

Prenderà il via il 4 giugno la seconda fase della comunicazione della ‘nuova’ Tiscali (vedi notizia) con il primo di tre episodi di una campagna tv  che racconta l’impegno concreto e tangibile di una marca che vuole rendere i propri clienti un po’ più liberi di scegliere il meglio per essere connessi al proprio mondo, senza la minaccia di penali, lungaggini burocratiche e perdite di tempo. Ad affiancare il brand  c’è ancora una volta il Gruppo ServicePlan con la sua Casa della Comunicazione.

Il protagonista della campagna si chiama Jay, uno ‘splendido 60enne’, molto cool, interpretato da Jeff Bridges. E’ una persona che ha avuto tutto dalla vita, che ha raggiunto e superato tutte le tappe importanti e che per questo non deve dimostrare più nulla a se stesso e al mondo.

Spiega Oliver Palmer, edc di ServicePlan: “Abbiamo chiamato un vero spirito libero, lontano da stereotipi e formalismi sia sul set cinematografico che nella vita privata: Jeff Bridges, il Drugo del film cult Il grande Lebowsky. Un’icona di Hollywood, un attore da premio Oscar, una persona di grande talento, semplice e profonda che davvero incarna la libertà ‘in a very Tiscali way’”.

Questo primo flight ha per oggetto i servizi di rete fissa FttHome ‘UltraFibra Giga’ che arrivano in fibra fino alla singola sede cliente e offrono velocità fino ad un Gigabit/s in download e 300 Megabit/s in upload. La campagna è stata girata dal regista Bruce St Clair con la casa di produzione Movie Magic in California.

La pianificazione mezzi è a cura di InMediaTo, la media agency che collabora con la Casa della Comunicazione.La campagna sarà declinata nei formati da 30” e 15” e avrà inizio il 4 giugno per una durata di 2 settimane; sarà in programmazione in tv sulle reti generaliste, digitali free e Pay e sul web con formati video 15″ sui principali social e siti di informazione e entertainment.

“Siamo partiti con questo progetto l’anno scorso e abbiamo subito individuato l’elemento della brand heritage che è perfetto per raccontare la ‘nuova Tiscali’ con un linguaggio contemporaneo, rilevante e distintivo: la libertà – dichiara Massimo Castelli, direttore Marketing di Tiscali -. Insieme all’agenzia abbiamo lavorato ad individuare chi potesse perfettamente interpretare questo ruolo: con Jeff Bridges abbiamo trovato la soluzione perfetta!”