MEDIA

Telesia, approvato il bilancio 2016. Nel primo trimestre ricavi pubblicitari a +5%


02.05.2017

Venerdì 28 aprile l’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Telesia ha approvato il bilancio relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016, così come deliberato dal Consiglio di amministrazione del 22 marzo 2017. I ricavi totali per l’esercizio chiuso al 31 dicembre 2016 sono stati pari a 5,04 milioni di euro, l’ebitda a 0,90 milioni di euro. Il bilancio si è chiuso con un risultato netto pari a 0,21 milioni di euro.

Nel corso dell’Assemblea a un azionista portatore dell’1,38% del capitale, che ha chiesto informazioni sui primi mesi dell’attività del 2017, l’amministratore delegato, Gianalberto Zapponini, ha fornito alcuni dati riguardanti l’andamento della pubblicità dopo la classificazione di Telesia non più nell’outdoor (250 milioni di euro il valore del mercato) ma nell’area televisiva (4 miliardi di euro il valore del mercato).

Il primo trimestre si è chiuso con una crescita dei ricavi pubblicitari di circa il 5%, ma con un trend significativo a partire da marzo (+11%), che trova conferma nel dato di aprile (+17%) che è ulteriormente migliorativo. L’ad ha altresì, sempre in risposta all’azionista, illustrato come stia procedendo l’attività nella seconda divisione dell’azienda, quella tecnologica per la fornitura di hardware, software e servizi al trasporto pubblico e privato.

Nei prossimi anni è previsto il rinnovo, per vetustà, di larga parte del parco dei 55 mila autobus circolanti in Italia. Per i nuovi sarà possibile installare schermi utili alla comunicazione pubblica e alla pubblicità.