DIGITAL

Google, vendite adv a 21,41 miliardi di dollari


02.05.2017

Alphabet, la holding che controlla Google, ha fatto registrare nel primo trimestre 2017 una crescita degli utili del 29% a 5,4 miliardi di dollari. L’utile per azione è risultato pari a 7,73 dollari, superando la stima media di 7,41 dollari avanzata dagli analisti.

I ricavi sono aumentati del 22% a 24,75 miliardi rispetto allo stesso periodo 2016. I ricavi del segmento Google – che include anche il sito di video YouTube – sono stati pari a 24,51 miliardi, in salita dai 20,09 miliardi dei primi tre mesi del 2016. In particolare le vendite generate da pubblicità sono state di 21,41 miliardi, in rialzo dai 18,02% rispetto all’anno prima.

“I ricavi di YouTube continuano a crescere a un tasso significativo, guidati principalmente dalla pubblicità video“, ha affermato Ruth Porat, Chief Financial Officer di Alphabet commentando i dati.

Scende del 21% il cost-per-click sui banner pubblicitari gestiti dalla compagnia di Mountain View. La voce ‘other bets’ (che comprende progetti come le vetture senza autista sotto il cappello Waymo, Google Fibre e prodotti come i termostati Nest) registra un fatturato di 244 milioni, in aumento dai 165 milioni dell’anno prima.

Ma anche una perdita operativa di 855 milioni di dollari, più dei 774 milioni dello stesso periodo del 2016. Nella voce ‘Google other revenues’, che comprendono gli smartphone Pixel, il Play Store e le attività cloud, i ricavi sono saliti a 3,1 miliardi di dollari (+49% annuo).