DIGITAL

Ve Interactive rinnova VePlatform per rispondere ai cambiamenti


31.03.2017
Luca Mecca

di Laura Buraschi


Ve Interactive, tech company che sviluppa soluzioni di efficientamento on-site e adv online per piattaforme digitali, ha presentato al mercato italiano la nuova release di VePlatform, piattaforma tecnologica integrata che permette di acquisire traffico qualificato e profilato, coinvolgere e convertire gli utenti in tempo reale in ogni fase del processo di acquisto/prenotazione online, migliorando sensibilmente la Customer Experience.

“L’obiettivo di questo aggiornamento – spiega Luca Mecca, managing director di Ve Interactive Italia  – è quello di rispondere alle sempre nuove esigenze dettate dalla digital transformation e allinearsi alle tendenze estrapolabili dalle ultime indagini di settore”.

In Italia dal 2015, Ve Interactive ha chiuso il 2016 con risultati positivi: “In particolare, per quanto riguarda l’e-commerce del settore retail grazie ai nostri prodotti è stato generato un milione di euro di vendite – sottolinea Mecca – e nel settore travel 2 milioni. Sicuramente in Italia è il travel l’ambito in cui l’e-commerce ha maggior diffusione, ma è sorprendente vedere come nel retail si stia muovendo il luxury”.

A testimonianza di ciò, Ve Interactive è stata presente all’ultima edizione di Pitti per portare la propria esperienza. Tra i clienti storici della società in questo settore c’è Gucci, mentre l’acquisizione più recente è quella di Luisa Via Roma.

Nel travel invece “lavoriamo già dal 2014 con Mirabilandia, un cliente per il quale negli anni abbiamo sviluppato una strategia attiva su nove mesi e con un alto livello di personalizzazione”. Per quanto riguarda le prospettive: “Sono convinto che nel nostro ambito ci siano ancora ampi margini di crescita” sottolinea il manager.

La nuova versione di VePlatform nasce per rispondere a due trend in evidenza: da una parte la crescita continua dei dispositivi mobile per la chiusura delle transazioni online, con un 50% degli affari su web che viene finalizzato attraverso smartphone o tablet. Il secondo riguarda l’aumento esponenziale degli investimenti da parte delle aziende in video advertising, formato anche in questo caso studiato essenzialmente per i device mobile, che rappresentano ormai quasi il 40% degli investimenti complessivi in Display Adv.

VePlatform si compone di tre App integrate e complementari: VeAds, VePanel e VePanel Email Remarketing. VeAds è il servizio di Display Advertising in programmatic che interviene in due fasi fondamentali del processo di acquisto.

La prima è quella del Prospecting dei clienti, cioè dell’acquisizione di nuovo traffico qualificato sul sito, tramite un media mix, personalizzato a seconda delle esigenze strategiche, che può spaziare dalle campagne social a quelle web, siano esse statiche o dinamiche.

La seconda fase è quella del Retargeting, volto a riportare sul sito l’utente che l’ha abbandonato senza concludere l’acquisto mentre naviga su altri contenuti, con l’obiettivo di convertirlo. Le funzionalità di VeAds sono alimentate dall’immensa mole di dati presenti nel database di Ve Interactive che, sommati a quelli resi disponibili da terze parti, rendono possibile una targetizzazione degli utenti estremamente dettagliata e, di conseguenza, l’erogazione di campagne di Display Adv mirate e personalizzate.

VePanel è invece può essere considerato un vero e proprio Shop Assistant Digitale per un e-commerce: si tratta, infatti, di una tecnologia interamente responsive che, tramite un box in overlay facilmente adattabile al design e alla brand identity di qualsiasi piattaforma online, coinvolge l’utente che sta abbandonando un sito attraverso una Call To Action in ogni step del funnel di acquisto.

Uno strumento, non invadente come un tradizionale pop-up, che permette di mostrare offerte o codici promozionali, suggerire i prodotti a cui l’utente è potenzialmente interessato, consultare la cronologia di navigazione o supportare l’utente nella ricerca dei prodotti sul sito.

A VeAds e VePanel si affianca VePanel Email Remarketing, tecnologia che consente il recupero dei carrelli e-commerce abbandonati, permettendo all’utente di finalizzare l’acquisto in un secondo momento. L’App, infatti, intercetta gli indirizzi e-mail degli utenti in tempo reale, o li richiede proattivamente se sono rimasti anonimi, e invia delle e-mail mirate con la fotografia dei prodotti lasciati nel proprio carrello.