DIGITAL

VimpelCom diventa Veon. In arrivo nuovo brand e piattaforma Internet


28.02.2017
Jean-Yves Charlier

Nasce un nuovo gruppo tech globale. Vivendi, Deezer e Mastercard tra i partner

VimpelCom, azienda mondiale di servizi di telefonia e digitali e uno dei due azionisti di Wind Tre in Italia, diventa Veon e si trasforma in un gruppo tecnologico globale con il lancio di una rivoluzionaria piattaforma di Internet mobile per centinaia di milioni di clienti.Il cambio di denominazione da VimpelCom e Veon sarà sottoposto al voto di un’assemblea straordinaria degli azionisti entro il 30 marzo.

Il nuovo nome è lo stesso dell’app di messaggistica messa al centro della nuova strategia di crescita e lanciata in Italia a novembre. Nel nostro Paese l’app è stata scaricata da circa 1 milione di persone in 4 mesi, raggiungendo la top fine delle app più scaricate a febbraio.

“Vogliamo trasformarci da compagnia di telecomunicazioni a compagnia hi-tech – ha spiegato il ceo Jean-Yves Charlier -. Lo dimostrano anche le partnership strette dal gruppo con Studio+ di Vivendi, che produce serie tv mobile-only, con il servizio di streaming musicale Deezer e Mastercard”.

Il nuovo brand e la nuova piattaforma Internet, saranno presentati questa settimana agli analisti e ai media durante il Mobile World Congress a Barcellona. Veon, con sede ad Amsterdam e oltre 235 milioni di clienti in tutto il mond, è il nome sia della società sia della nuova piattaforma Internet, che integra capacità di analisi di dati e intelligenza artificiale, che supera il tradizionale modello di servizio e lo sostituisce con un’esperienza semplice, divertente, immediata ed intuitiva, in cui tutto è ‘a portata di mano’.