DIGITAL

Imille chiude il 2016 a +15% e affida ad Andrea Paroni la direzione creativa


31.01.2017
Andrea Paroni

Andrea Paroni entra nel team di Imille, l’agenzia creativa per i media emergenti.

Un’esperienza di 20 anni in ambito digitale, Paroni ha iniziato la sua carriera di creativo digitale in Fullsix negli anni in cui la comunicazione digitale era agli albori, ha poi proseguito il suo percorso in Bitmama per poi approdare in Kettydo dove è stato direttore creativo per diversi anni.

Paroni ha contribuito alla creazione di progetti innovativi e sfidanti come ‘Nel Mulino che Vorrei’ e ‘iPasta’ per Barilla, progetti pluri-premiati e apprezzati da tutto il mondo della comunicazione digitale. Negli ultimi anni ha lavorato per Unicredit, Ikea, AC Milan, Philips, Ducati, Pirelli, Zurich Connect e tanti altri.

“Andrea è un professionista di grande valore perché ha seguito l’evoluzione della comunicazione e del marketing digitale comprendendo bene le opportunità, i vantaggi e alle volte anche i limiti – commenta Paolo Pascolo, ceo di Imille -. Lo stile e la sua personalità sono in sintonia con il nostro modo di concepire questo mestiere: una sfida continua per provare a sfruttare al meglio le innumerevoli possibilità che il digitale offre giorno dopo giorno”.

L’ingresso di Paroni in Imille rientra in un piano di ri-assetto aziendale che vedrà presto alcune importanti novità anche in ambito strategico. L’agenzia ha chiuso il 2016 con una crescita del 15%. Quest’anno, grazie anche all’acquisizione di diversi nuovi clienti, si stima una crescita del 20%.