CREATIVITY

Cortilia ‘insegna’ a fare la spesa e sceglie Weber Shandwick per la comunicazione


13.01.2017
Marco Porcaro

di Valeria Zonca


Da gennaio 2017, Cortilia, il primo mercato agricolo online che mette in contatto consumatori, agricoltori e piccoli produttori per fare la spesa di prodotti alimentari, per la bellezza e la pulizia della casa, ha scelto di affidare l’attività di ufficio stampa, blog relation e creazione di contenuti a Weber Shandwick Italia. L’agenzia curerà i rapporti con i media in modo continuativo e realizzerà un programma di iniziative ed eventi nel corso dell’anno.

“Il nostro piano marketing prevede attività online e offline volte ad ampliare la community e fare brand awareness. Il rapporto con gli utenti per noi è molto importante. Finora abbiamo messo in pratica strategie di content marketing rivolte proprio ai consumatori: a partire da un blog dedicato in cui proponiamo ricette, curiosità e informazioni utili sui nostri prodotti, fino alle attività sui social media – spiega a Today Pubblicità Italia il ceo Marco Porcaro -. Pur essendo una realtà 100% online, stiamo perseguendo anche diverse attività offline, a nostro avviso molto importanti, soprattutto per perseguire il filone educational che ci sta molto a cuore. Organizziamo ciclicamente degli incontri presso la nostra sede in cui invitiamo i nostri agricoltori che raccontano a un pubblico di clienti, giornalisti e blogger la loro storia e quella dei loro prodotti. Sin dall’inizio delle nostre attività, ci siamo impegnati per costruire un vero e proprio rapporto di fiducia con i nostri utenti, che è cresciuto e si è rafforzato con il tempo. Il nostro obiettivo è quello di andare incontro alle esigenze dei nostri clienti insegnando loro, al contempo, a scegliere in modo davvero consapevole i prodotti da far entrare in casa. Per questo abbiamo messo in campo vere e proprie attività di education, per aiutarli a orientarsi in un panorama di offerta vasto: dalle brochure con i prodotti di stagione agli incontri diretti con i produttori, fino all’ultimo progetto che ha trovato realizzazione nel libro di ricette ‘Meglio di stagione! Piaceri e virtù della cucina stagionale’”.

Cortilia, il cui fatturato dal 2012 è cresciuto a doppia cifra anno su anno, nel 2016 “ha aperto in nuove città e aree e ha introdotto novità per migliorare il servizio tra cui la next-day-delivery che permette ai nostri clienti di fare la spesa il giorno prima della consegna – prosegue il ceo di Cortilia -. Per il 2017 l’obiettivo primario è continuare a crescere a rafforzare la nostra posizione del mondo dell’e-commerce e ampliarci aprendo il servizio a nuove città. Vogliamo diventare un punto di riferimento per la spesa online a livello nazionale e non solo, promuovendo un modello globale di acquisti consapevoli”.

©M.Barro

Attualmente il servizio di Cortilia è diffuso in 3 regioni e 11 province: Lombardia (nelle province di Milano, Monza e Brianza, Varese, Como, Pavia, Lodi e Bergamo), in Piemonte (nelle province di Novara e Torino) e in Emilia-Romagna (Bologna e Modena), con l’obiettivo di espandersi in futuro. A oggi sono circa 100 i produttori che fanno parte della rete di Cortilia, in grado di offrire un numero di referenze variabile fra 500 e 650, in base alla stagionalità dei prodotti.

“Offriamo prodotti di qualità verificata: prima di introdurre una proposta sulla nostra piattaforma, infatti, ci rechiamo personalmente dal produttore per vedere e toccare con mano la sua offerta, esattamente come si fa con il proprio negoziante di fiducia. Inoltre, uno dei nostri punti di forza da sempre è il just in time: i prodotti vengono raccolti e consegnati direttamente a domicilio, in modo da garantire la qualità e la freschezza tipiche della filiera corta, per fare la spesa proprio come in campagna – dichiara il ceo -. Gran parte del nostro lavoro è anche dedicata all’ascolto, ed è proprio dall’attenzione per le richieste dei nostri utenti che nasce l’ampliamento della nostra gamma di offerta. È questa sinergia che da un lato rende il mercato pronto a cogliere positivamente la nostra proposta, dall’altro fa sì che riusciamo ad adattarci sempre meglio a un mercato in continuo cambiamento. L’utente-tipo di Cortilia ha tra i 35 e i 44 anni, è donna, lavoratrice e mamma. Ama la tecnologia, cerca la massima qualità nei prodotti che consuma, ma non dimentica mai il fattore prezzo. Rispecchia dunque la doppia anima che caratterizza anche il brand: da un lato l’amore e l’attenzione per i prodotti della tradizione, dall’altro la curiosità verso le nuove tecnologie”, conclude Porcaro.