CREATIVITY

Campaign Magazine, Phd è Media Network of the Year per il secondo anno consecutivo


20.12.2016
Vittorio Bucci

Phd, agenzia media e di comunicazione di Omnicom Media Group, chiude l’anno con un nuovo risultato straordinario: il prestigioso riconoscimento di Media Network of the Year da parte di Campaign Magazine per il secondo anno consecutivo.

A testimonianza della forza del pensiero strategico e delle attività di new business, Phd registra un anno di successi senza precedenti a livello di business, premi, creatività e leadership, fornendo al network un’ennesima occasione per festeggiare.

Nel 2016 Phd ha infatti potenziato la propria posizione sul mercato e la sua espansione a livello globale, assicurando al network 4 miliardi di dollari in acquisizioni, con un incremento sull’anno del 28% e un aumento dei ricavi a doppia cifra. Da gennaio, l’agenzia gestirà tutti i marchi del Gruppo Volkswagen, azienda leader a livello mondiale e la quinta più importante al mondo in termini di investimenti pubblicitari.

A livello locale, dove l’agenzia è guidata dal managing director Vittorio Bucci, oltre alla vittoria del budget media di VW, Phd ha conquistato tra altri anche quelli di PokerStars (la più grande poker room online), GGP Italy (produttore di tecnologie innovative da giardino), Eset (leader nelle soluzioni di smart security), Aia (leader nel settore agroalimentare italiano) e Trentino Marketing che, a seguito di una consultazione, si è affidata a Phd per la pianificazione di tutte le campagne di promozione orientate allo sviluppo del turismo.

A queste acquisizioni si sommano altre vittorie a livello globale come Carnival crociere ($ 115m), Swisse ($ 35m) oltre a Delta Air Lines negli Usa ($ 103m) e a un aumento della gestione del budget di Ferrero in più mercati del network ($ 17 milioni). Secondo il Report di Recma, l’istituto indipendente che valuta il mercato delle agenzie media, il network ha avuto un “anno perfetto” per il new business. Phd ha inoltre aperto nuove sedi, portando il totale a 83, e ha ottenuto buoni risultati anche lato premi, vincendone oltre 350 e quattro Cannes Lions.

“Chiudiamo un anno perfetto, ricco di successi straordinari e di consolidamenti strategici per il nostro business. Guardiamo con grande ottimismo al 2017, certi di poter contribuire in modo dirompente, con il nostro approccio e la nostra passione, al successo di tutti i nostri clienti”, dichiara Bucci.