WORLD

Philadelphia avvia una gara creativa paneuropea


26.10.2016

Il marchio, di proprietà di Mondel?z, è in cerca di una nuova agenzia creativa per il mercato europeo. Philadelphia ha già contattato circa 8 sigle. Infatti come dichiarato da un portavoce di Mondel?z: “Come di consuetudine in questa fase ci stiamo interfacciando con diverse agenzie e con quelle con cui attualmente lavoriamo. Il processo è ancora nella fase iniziale”.

Da marzo 2015 il brand della multinazionale americana collabora con Jwt (vedi notizia), che è stata scelta a livello europeo senza gara per il business da 35 milioni di sterline.

L’agenzia, che ha un rapporto di lunga data con Mondelez, ha lavorato con il marchio per decenni fino al 2013, quando Bartle Bogle Hegarty si era aggiudicato l’incarico dopo una gara. Rapporto che durò solo un anno e che produsse una sola campagna.

Nel mese di settembre 2014 l’azienda sposto la creatività in house prima di restituirla a Jwt sei mesi più tardi. Sempre nel 2015 Mondelez International (il colosso alimentare Usa nato nel 2012 dalla separazione delle attività negli snack di Kraft), secondo quanto riporta in esclusiva Reuters, stava trattando la vendita delle sue attività europee nei formaggi e nel comparto grocery (presente in Italia con i marchi Philadelphia e Sottilette), per meglio focalizzarsi sul comparto degli snack.