DIGITAL

Netflix, abbonati sopra le attese nel terzo trimestre 2016


19.10.2016

Netflix ha chiuso il terzo trimestre del 2016 con ricavi e abbonati in aumento, grazie al traino di titoli come Stranger Things e Narcos.

Nel periodo luglio-settembre il gigante della tv in streaming ha guadagnato 3,6 milioni di abbonati, di cui 370.000 negli Stati Uniti. Una cifra superiore ai 304.000 attesi dagli analisti. I nuovi abbonati fuori dai confini americani sono stati 3,2 milioni, oltre i 2 milioni previsti dal mercato.

Cifre che allentano i timori su Netflix dopo un secondo trimestre debole. La società, per gli ultimi tre mesi dell’anno prevede 1,45 milioni di nuovi abbonati negli Stati Uniti e 3,75 milioni fuori dagli States. Previsioni superiori alle attese degli analisti, che scommettevano su 1 milione di nuovi abbonamenti negli Usa e 3,1 milioni fuori dagli Stati Uniti.

Il balzo degli abbonati si fa sentire sui conti, che registrano un utile in aumento a 51,5 milioni di dollari su ricavi in crescita a 2,29 miliardi di dollari. Tra i punti di forza ci sono oltre 600 ore di programmi originali prodotti nel 2016 e la promessa di iniziare a vendere le licenze per i suoi programmi in Cina.