DIGITAL

Teradata si rafforza negli Analytics Open Source con Big Data Partnership


29.07.2016

Teradata, azienda focalizzata sulle soluzioni per l’analisi dei big data, ha reso noto di aver acquistato Big Data Partnership, uno dei principali provider di soluzioni e servizi di formazione nel campo dei big data in EMEA.

Big Data Partnership vanta una profonda esperienza nelle tecnologie dirompenti, tra cui Apache Hadoop, e aiuta i propri clienti a scoprire come diventare sempre più data driven attraverso la scienza dei dati e l’adozione delle più recenti tecnologie big data. I termini dell’accordo non sono stati resi pubblici.

Big Data Partnership è stata fondata da Mike Merritt-Holmes, Tim Seears, e Pinal Gandhi nel 2012 e vanta oggi un team di architetti big data, ingegneri, scienziati dei dati e formatori certificati di grande talento, impegnati con i clienti in loco e attraverso la sua struttura di Londra.

Il team di Big Data Partnership aggiungerà le proprie capacità di consulenza a quelle di Teradata per fornire consulenza, opzioni strategiche indipendenti dalla piattaforma e servizi di implementazione agili per big data analytics.

La metodologia di Big Data Partnership integra il collaudato approccio di consulenza open source di Think Big, chiamato Think Big Velocity, che inizia a collaborare con un cliente in qualsiasi punto delle loro iniziative big data e li aiuta a progredire passo dopo passo per raggiungere un risultato positivo precedentemente concordato.

Think Big realizza tutto questo attraverso distribuzione agile e competenze che aiutano i clienti a innovare, sviluppare, implementare, gestire e ottimizzare in modo continuo nuove soluzioni analitiche open-source di produzione.