WORLD

Gruppo Havas, ricavi a +5,2%. Italia ‘traino’ in Europa


22.07.2016
Yannick Bolloré

Ieri il Cda ha approvato i risultati finanziari al 30 giugno 2016 del Gruppo Havas. Nel secondo trimestre i ricavi si sono attestati sui 581 milioni di euro, portando il dato complessivo dei primi sei mesi a  1.087 milioni di euro, in crescita del 5,2% lordo.

La crescita organica del Gruppo, a parità di perimetro, nel secondo trimestre si attesta a +2,7%, mentre sul semestre tocca il 3%. Guardando all’Europa, la Regione nella prima metà dell’anno ha registato una crescita organica del 3,8%. La Francia continua ad assicurare una performance positiva, mentre il Regno Unito è stato penalizzato dal clima di attesa legato al referendum sulla Brexit. Gli altri Paesi europei raggiungono un incremento organico dei ricavi dell’8,7%, con Germania, Italia e Portogallo a fare da traino.

Sul fronte del new business ‘tricolore’ va segnalata la vittoria di Havas Villages che, grazie alla collaborazione fra Havas Media Brazil e Havas WW Italy, ha portato alla conquista del budget social globale di Tim.

Ha commentato Yannick Bolloré, ceo di Havas Group: “Il primo semestre 2016 è stato globalmente positivo per noi. Le revenue hanno avuto un incremento del 5.2% lordo e la crescita si è rivelata solita per le nostre agenzie in Europa, Asia Pacifico e America Latina. Il livello del new businesses è strato molto soddisfacente”.

Ieri intanto il Gruppo ha annunciato la fusione tra FullSix Group e Forward Media che darà vita a FullSix Media, il suo terzo network media dopo Havas Media e Arena Media che fa seguito all’acquisizione di FullSix avvenuta nel 2015.

Dall’1 settembre il network estenderà la sua presenza in tutta Europa, America Latina e Stati Uniti. Marco Tinelli, fondatore e ceo di FullSix Group, entra a far parte del comitato esecutivo Havas Media Group e guiderà questa trasformazione a fianco del team esecutivo.

FullSix Media si posizionerà sul mercato come operatore specializzato in marketing data driven e nella messa a punto di strategie di comunicazione digitali. Il suo modello di business is baserà inoltre sull’integrazione con le attività di crm, earned e owned media.

In Italia FullSix Group è presente attraverso la digital agency Grand Union Italia.

Per i dati completi clicca qui