CREATIVITY

Epica Awards vola ad Amsterdam per il 30°anniversario con 8 nuovi membri


04.07.2016

Il Premio si arricchisce di nuove categorie, Eventi e Brand Identity, mentre la sezione Branded Content è stata a sua volta divisa in ulteriori quattro sottocategorie 

Epica Awards, il premio dedicato alla creatività internazionale la cui giuria è composta da rappresentanti della stampa di settore (a farne parte anche TVN Media Group, ndr) compie 30 anni. Alcune novità contraddistinguono l’edizione 2016.

La giuria, che si riunirà ad Amsterdam dal 14 al 17 novembre, si allarga quest’anno con 8 nuovi membri, rappresentanti di testate internazionali dedicate alla comunicazione: M+Ad (Nuova Zelanda), Marklives.com (Sud Africa), Horizont (Germania) The Arabian Marketer (Emirati Arabi Uniti), Adformatie ( Paesi Bassi), Sostav.Ua (Ucraina), Media & Marketing Mam (Repubblica Ceca), Markmedia.Ro (Romania). Il Premio si arricchisce inoltre di altre nuove categorie: Eventi e Brand Identity. La sezione Branded Content è stata a sua volta divisa in ulteriori 4 sottocategorie (Films & Series; Branded Games; Native Advertising; Product & BrandIntegration).

Nuova è anche la campagna di comunicazione a supporto del Premio firmata dall’agenzia parigina Almann+Pacreau, che racconta di come sia questo l’unico riconoscimento i cui lavori sono valutati e selezionati non da creativi ma da giornalisti. La comunicazione mostra un sms che viene inviato a un famoso protagonista del settore da un mittente che accenna a una sorta di intesa tra i due per la scelta dei lavori in giuria. In basso il claim: ‘Epica Awards. The creative awards judjed by journalists. Not by creatives’. (S.P.)