DIGITAL

Plural lancia la business unit Plural entertainment


04.07.2016

Oggi con l’avvento del mobile il linguaggio dei brevi formati è cambiato così tanto che ha ibridato anche quello cinematografico e televisivo. Le serie (tv o web) sono diventate lo strumento più potente per creare un dialogo duraturo tra canali e spettatori. In questo scenario in piena evoluzione, Plural ha deciso di aprire la nuova business unit Plural Entertainment, dedicata alla scrittura di format e sceneggiature per il web ma non solo.

“Si realizza un sogno iniziato nel 2013. Dopo la webserie ‘Ti Connetto I Nonni’ abbiamo proposto altri progetti con successo, non solo per i social. Oggi crediamo che la scrittura di format e sceneggiature sia diventato un asset strategico da offrire ai nostri clienti. Noi ci divertiamo tantissimo”, ha affermato Marco Diotallevi, founder e direttore creativo dell’agenzia Plural, specializzata in social media marketing e brand content.

Secondo l’analista statunitense Mary Meeker i video sui social si confermeranno un trend del prossimo anno. Attualmente i video su Facebook raggiungono al giorno quasi 8 miliardi di views, mentre Snapchat ne conta più di 10 miliardi. Plural Entertainment si avvarrà di un team di sceneggiatori, creativi, youtubers e videomaker e affiancherà la business unit di Plural Conversation per creare e supportare strategie a partire dalla scrittura fino alla promozione e diffusione sui media.