DIGITAL

Veesible lancia nuove soluzioni adv in mobilità con Vee Hyper Mobile


01.07.2016

Veesible, la concessionaria digital del Gruppo Tiscali, presenta in partnership con Senxation ‘Vee Hyper Mobile’, lo strumento che permette ai brand di raggiungere l’audience più rilevante attraverso l’acquisto di utenti geolocalizzati con GeoContextual e geotargetizzati, tramite la piattaforma GeoBehavioural.

Grazie a una piattaforma tecnologica di soluzioni hyperlocal che dialoga con l’inventory mobile di Veesible, infatti, è possibile rilevare l’utente in aree geografiche circoscritte e/o attraverso la definizione di un target estremamente preciso e mirato che, di volta in volta, può essere configurato e personalizzato sulla base delle esigenze del cliente.

Inoltre, incrociando i dati geografici con le abitudini degli utenti in mobilità e i loro reali interessi, i brand possono entrare efficacemente in contatto con un’audience targetizzata. Uno strumento di comunicazione che ha delle forti potenzialità, poiché oltre a essere uno strumento tattico che consente di ampliare la reach di utenti in target e raggiungere nuovi bacini di utenza dei brand, tatticamente permette di ottimizzare gli investimenti dei brand che possono così entrare in contatto direttamente con i prospect attraverso progetti di brand activation con la logica del ‘drive to store’.

Con Vee Hyper Mobile è possibile sviluppare campagne adv personalizzabili attraverso la scelta di inserire fino a cinque call to action nella creatività, per ingaggiare gli utenti in maniera mirata e ottenere così una reportistica con kpi’s meno tradizionali e più interessanti per i marketer, come gli utenti unici localizzati sul territorio, l’engagement rate e il numero degli utenti in prossimità degli store. Da maggio 2016 alcuni brand hanno realizzato campagne di successo grazie a Vee Hyper Mobile: Benetton, Eurospin, McDonald’s, Mercedes, Wind e Procter&Gamble, con i brand Dash, Head&Shoulder e Gillette.

“Questo nuovo prodotto ci consente di estendere le nostre properties e valorizzare al meglio la nostra inventory mobile, confermando il nostro know-how sull’area mobile – ha commentato Massimo Crotti, general manager di Veesible -. Siamo orgogliosi di presentare in una maniera assolutamente innovativa, soluzioni su misura che possono essere configurate in base alle esigenze degli advertiser che potranno così dialogare con una più ampia panoramica di utenti profilati”.