CREATIVITY

Il futuro dell’energia secondo Eni, firma TBWA\Italia


23.06.2016

Eni. Abbiamo l’energia per vederlo. Abbiamo l’energia per farlo’: è questa la promessa del colosso energetico che riconosce la sfida posta dai cambiamenti climatici per ridurre le emissioni di CO2. E’ questo il messaggio della nuova campagna pubblicitaria, ideata insieme a TBWA\Italia.

La strategia di Eni si basa sull’uso e la promozione del gas naturale, la fonte fossile più pulita, su una continua efficienza energetica, sugli investimenti nelle energie rinnovabili e nella ricerca sul solare.

Il secondo appuntamento del nuovo format di comunicazione istituzionale Eni racconta proprio questo: le azioni concrete che l’azienda ha messo in pratica da tempo, per ridurre le emissioni di CO2, partendo dalle proprie attività. Ancora una volta protagoniste della comunicazione sono le mani dei lavoratori Eni, alla ricerca ogni giorno di soluzioni concrete. Ogni gesto, ogni azione, racconta l’impegno dell’azienda e i suoi progressi, i suoi continui investimenti verso il futuro.

Le immagini riescono a essere allo stesso tempo fattuali ed emotive e ci portano fino in Africa, dove Eni ha realizzato centrali elettriche alimentate dal gas associato prodotto nei propri campi petroliferi. Una campagna che non ha bisogno di inventarsi nulla ma mostra la realtà, perché è la realtà di quello che le mani Eni fanno, a essere sorprendente.

La campagna è on air in questi giorni e si articola sui mezzi tv con un 30” e un 15”, stampa con 4 soggetti e web, con la pianificazione di Zenith. Hanno lavorato al progetto di TBWA\Italia Francesca De Sisto, copywriter, Max Brancaccio, art director, Gina Ridenti, direttore creativo, Nicola Lampugnani, chief creative officer, Riccardo Sallusti e Chiara Villotta, senior Flash developer, Marco Dagnoni, web designer. La regia è di Borgato e Berté per la cdp Fargo Film. Fotografo è Marco Di Lauro di Getty Images Reportage.