DIGITAL

Axel Springer scommette sui media digitali e compra il 93% di eMarketer


13.06.2016

Come pubblicato dalla stampa estera lo scorso venerdì, il colosso tedesco dell’editoria Axel Springer ha comprato il 93% delle azioni di eMarketer, fornitore newyorkese di dati, analisi e rapporti su società e istituzioni. La decisione di rilevare eMarketer, spiega Bloomberg, si giustifica con una strategia del gruppo editoriale tedesco che da tempo ha deciso di scommettere sui media digitali.

Grazie a eMarketer, “rafforziamo anche l’offerta di contenuti a pagamento”, precisa Axel Springer. Complessivamente eMarketer è stato valutato 250 milioni di dollari (ossia circa 220 milioni di euro) e quindi Axel Springer, tenendo conto di debito e contanti, verserà circa 213 milioni di euro.