CREATIVITY

Orphea Salvalana punta sull’innovazione e prepara l’on air ad aprile con The Others


23.03.2016
Rosabianca Landro

di Laura Buraschi


Con la primavera arriva il momento di fare il cambio degli armadi ed è quindi il periodo dell’anno in cui Orphea Salvalana (brand che detiene il 47% del mercato della protezione dei tessuti) spinge l’acceleratore sulla comunicazione.

Il primo step è stato un evento ieri a Milano con Titty&Flavia, volti noti del programma Detto Fatto su RaiDue e del blog ‘Soluzioni di Casa’. La novità principale per il 2016 è l’estensione della protezione dalla lana a tutte le fibre naturali, come cotone, lino e seta.

“Un’innovazione che rappresenta un’esigenza del mercato, come abbiamo appurato dalle ricerche che abbiamo condotto” spiega a Today Pubblicità Italia Rosabianca Landro, group brand manager divisione casa di Tavola Spa.

La gamma comprende Foglietti per cassetti e armadi, Emanatori grandi armadi, Sacchetti profumati per cassetti (con la nuova profumazione ai Chiodi di garofano), Spray per tappeti e capi pesanti, Orphea Antiacaro, Spray pulitore interni, Orphea lana e fibre naturali. Per comunicare l’innovazione, è pronto uno spot firmato da The Others (dal 2013 agenzia di riferimento di Tavola) che sarà pianificato a partire da aprile.

Il piano mezzi, a cura di Mec, non è stato ancora definito “Siamo sempre stati molto oculati nei nostri investimenti – spiega Landro a proposito del budget – ma non abbiamo mai fatto tagli drastici. Per quest’anno  prevediamo un mantenimento e anche un leggero incremento della spesa”.

A proposito dello spot, la manager aggiunge: “Abbiamo preso la creatività del nostro spot storico, che ormai aveva 17 anni e l’abbiamo rinnovato”. Il claim è ‘Il profumo che protegge’. La campagna sarà focalizzata sulla tv generalista ma sono previste anche attività di pr e pagine stampa. La linea di insetticidi e repellenti per insetti sarà invece al centro di attività di pr nei mesi estivi. Nel segmento Aerosol&Spray, Orphea nel 2015 ha segnato un incremento del 26,5% a valore.