CREATIVITY

Hi! MullenLowe si aggiudica la gara dell’Acquario di Genova


17.03.2016
Emilio Haimann e Diego Ricchiuti

Sarà Hi! MullenLowe ad affiancare l’Acquario di Genova in occasione del 25° anniversario della struttura. L’agenzia si è aggiudicata la gara indetta da Costa Edutainment, gruppo  leader in Italia nella gestione di strutture pubbliche e private dedicate ad attività ricreative, ed è stata incaricata di gestire le attività di comunicazione in occasione del compleanno della struttura che si prepara al rilancio.

Come anticipato dalla direzione marketing della struttura a Today Pubblicità Italia lo scorso 8 febbraio (vedi notizia) la  strategia che si fonda su due asset portanti: lo storytelling e l’engagement che caratterizzeranno la nuova experience del visitatore a partire dal prossimo 23 Marzo. La comunicazione del nuovo Acquario e della sua rinnovata offerta sarà dunque gestita dalla sigla guidata da Diego Ricchiuti  (chief executive officer) ed Emilio Haimann (chief creative officer).

Il budget complessivo della nuova campagna dell’Acquario di Genova, on air dalle festività pasquali e per tutto il periodo dell’alta stagione fino a settembre, è di circa 600.000 euro. Un investimento molto importante se si tiene conto che il budget complessivo per il marketing e la comunicazione di Costa Edutainment per il 2016 dovrebbe attestarsi sui 3,3 milioni di euro. Il piano elaborato dal team di Hi! MullenLowe si è basato sull’importante driver esperienziale del playful learning, grazie al quale l’utente entra in una dimensione immersiva che lui stesso contribuisce a sviluppare e ampliare attraverso l’immaginazione e l’interazione.

Il playful learning caratterizzerà il nuovo Acquario di Genova e regalerà a chi lo visita uno show unico, emozionante e coinvolgente. Un vero e proprio spettacolo da raccontare. E in questa direzione va il concept di campagna che vuole valorizzare la grandiosità della struttura e, al tempo stesso, esaltare l’importante novità derivante dalla sua rigenerazione, definita anche grazie al progetto di Filmmaster Events e degli allestimenti new tech realizzati da ETT. Di pari passo con il rinnovamento dell’esperienza del visitatore, anche la campagna evidenzierà maggiormente l’anima ‘fun’ dell’edutainment, senza mai perdere di vista l’aspetto educativo, fondamentale per la missione divulgativa dell’Acquario.

‘L’Acquario di Genova. Dove il più grande racconto del mare diventa spettacolo’ rappresenta la sintesi concettuale con cui l’agenzia vuole definire un nuovo modo di raccontare e di raccontarsi. Un palcoscenico dove il visitatore può diventare protagonista delle storie, viverle e farle proprie. Un viaggio da condividere, guidato dalle emozioni e dalla meraviglia. Un nuovo spettacolo di esperienza. La campagna ruoterà attorno a questo tema, che sarà declinato creativamente sui diversi touch points, classici e non, con una particolare attenzione al presidio on line e dei canali social, dove verranno amplificate dinamiche di ingaggio e coinvolgimento dell’utente.