DIGITAL

Boraso si riposiziona e punta sul conversion marketing


08.03.2016

Boraso apre un nuovo capitolo della sua storia presentandosi sul mercato con un nuovo posizionamento e una nuova brand identity. L’agenzia si focalizza così su obiettivi di vendita e lead generation. I risultati attesi vengono raggiunti elaborando chiare e definite strategie di conversion marketing in modo da attivare il circolo virtuoso della conversione dal basso, dal luogo e dal momento in cui si trovano gli utenti.

Questo è il punto di partenza, la comprensione delle persone con le quali si vuole entrare in relazione per innescare il processo di conversione. Sono dunque necessarie azioni e idee che invitino all’azione, grazie a messaggi rilevanti che vengono costruiti sulla base di una conoscenza e comprensione profonda del target e dei canali frequentati. Boraso elabora e sviluppa strategie di conversion marketing che coprono tutte le fasi del ciclo di vita di un obiettivo: posizionamento, acquisizione, attivazione, manutenzione e conversione.

Un approccio che combina contemporaneamente più strumenti e trasforma le connessioni in interazioni, in esperienze e, soprattutto, in vendite o lead. Boraso, fondata nel 1998 da Massimo Boraso, è una delle più consolidate realtà digital in Italia. Si compone di un team di 40 professionisti uniti dalla passione per il proprio lavoro e 2 sedi, quella di origine a Rovigo e una a Milano, centro nevralgico dell’economia italiana.

Il restyling del sito www.boraso.com rispecchia e amplifica il nuovo posizionamento: la forte scelta di passaggio da un solo elemento cromatico a un brand colour system di tre colori, orange, violet e ice, identifica e sottolinea la svolta intrapresa con la nuova brand identity. I tre colori fanno da sfondo a una struttura e a un layout completamente rinnovati in modo da coniugare design e funzionalità e permettere una navigazione immediata. Per vestire il nuovo posizionamento a livello grafico e creativo è stata indetta una gara retribuita tra quattro agenzie di branding, vinta da Nascent Design di Milano.