MEDIA

JCDecaux, fatturato a +11,9%. Arredo Urbano e dei Trasporti fanno da traino


03.08.2015
Jean-Charles Decaux

JCDecaux SA, numero uno al mondo della comunicazione esterna, ha reso noti i risultati per il primo semestre 2015. Il fatturato rideterminato risulta in crescita del +11,9% portandosi a 1 459,7 milioni di euro, il fatturato organico rideterminato è in crescita del +2,9 %, con un 2° trimestre moderato (+2,0%).  Crescono anche il Margine operativo rideterminato a 285,7 milioni di euro (+11,3%), il Risultato di gestione rideterminato, ante svalutazioni, a 134,6 milioni di euro (+8,2%), il Risultato netto parte del gruppo, ante svalutazioni, a 78,6 milioni di euro (+6,4%), il Cash-flow disponibile rideterminato a 109,2 milioni di euro (+7,8%). La crescita organica del fatturato rideterminato al 3° trimestre 2015 attesa è in linea con la performance del 1° semestre.

Jean-Charles Decaux, co-direttore generale di JCDecaux, ha dichiarato: “La nostra crescita organica del 2% al secondo trimestre è in linea con le nostre previsioni e conduce a una crescita organica del 2,9% al primo semestre trainata dalla performance dell’Arredo Urbano e dei Trasporti, che è parzialmente compensata dalla debolezza del segmento Affissione. I nostri ricavi digitali sono molto cresciuti e rappresentano oggi il 10% dei nostri ricavi  totali, con un contributo alla crescita della nostra attività Arredo Urbano, grazie alla recente installazione dei primissimi schermi LCD 84 nelle migliori posizioni di città come Amburgo e Edimburgo. Altre città seguiranno nel corso del secondo semestre di quest’anno. Tenendo sotto controllo la scarsa visibilità e la forte volatilità della maggior parte dei mercati, prevediamo attualmente una crescita organica del nostro fatturato del 3° trimestre in linea con la nostra performance al 1° semestre. Siamo convinti che la comunicazione esterna conserva la sua forza e la sua capacità attrattiva, in un paesaggio dei media sempre più frammentato. Con la nostra crescente esposizione nei paesi emergenti, il dispiegamento del nostro portafoglio digitale, la nostra capacità di aggiudicarci nuovi contratti e la qualità delle nostre squadre nel mondo, siamo convinti che siamo ben posizionati per continuare a super performare il mercato pubblicitario mondiale e rinforzare la nostra posizione di numero uno del mercato della comunicazione esterna grazie a importanti acquisizioni di parti del mercato. La solidità del nostro bilancio è un vantaggio chiave che ci permetterà di continuare a gestire le opportunità di crescita che si presenteranno”.