DIGITAL

La lezione di MagNews: “L’Email Marketing? Non è per ‘dummies’”


17.06.2015

di Andrea Crocioni


L’email marketing? E’ roba che scotta. Basta davvero poco, una campagna sbagliata, per bruciare capitali (intesi come database e come euro). Per questo non si può improvvisare. Questa la provocazione che lancerà Elisa De Portu (nella foto), Marketing Operations Manager di MagNews, in occasione del Web Marketing Festival 2015 che quest’anno si terrà al Palacongressi di Rimini venerdì 19 e sabato 20 giugno. Si tratta del più grande evento, organizzato da GT Idea, dedicato alle tematiche e alle opportunità, anche economiche, che ruotano attorno all’industry digital in Italia. ‘Email Marketing is not for dummies’ è il titolo del workshop che MagNews, in qualità di sponsor dell’evento, terrà venerdì 19 giugno. La società, che ha maturato ben 15 anni di esperienza nella creazione e gestione di campagne di Direct Marketing multichannel, illustrerà ai 2.000 partecipanti previsti alcune best practice da utilizzare per ottimizzare le attività promozionali e raggiungere gli obiettivi di marketing tramite l’email. “Si tratta di una collaborazione nata a partire dal contenuto”, ha esordito Elisa De Portu anticipando a Today Pubblicità Italia un teaser del suo intervento.

“L’email marketing è il protocollo più antico del web – ha continuato la manager – e anche se in apparenza può sembrare meno cool di altre attività digitali non deve essere considerato un canale per non professionisti. L’email marketing non si improvvisa, servono buoni analisti”. Del resto parliamo di uno degli assett del digital marketing più strategici e indispensabili perché siamo di fronte al canale che  fornisce più dati, non solo aggregati, e che porta conversioni dirette e di conseguenza vendite. Ma non solo, si conferma uno strumento digital accertato, misurabile e con un alto ritorno dell’investimento (vanta ROI fino al 139%). “Il valore dell’email marketing sta proprio nella personalizzazione del messaggio e nell’integrazione dei dati – ha chiarito De Portu -. In occasione del nostro workshop porteremo qualche esempio di integrazione fra piattaforme. Quello che non è sempre ben chiaro alle aziende è che oggi questo settore è capace di offrire analisi molto evolute e raffinate”.

Secondo la Marketing Operations Manager di MagNews la vera sfida consiste nel saper confrontare le campagne tra loro, riconoscere i trend, essere in grado di analizzare i dati di comportamento di acquisto e creare dei cluster. Un email marketing efficiente deve necessariamente comprendere una serie di azioni ben studiate, come un’attenta strategia che tenga conto degli obiettivi chiari e definiti e che raccolga una mailing list con contatti interessati ai contenuti e in target, un progetto professionale in termini di design, copywriting e coding, una piattaforma che garantisca un’eccellente gestione di tutti i meccanismi, una deliverability ottimale e report avanzati che sappiano guidare il cliente.

“Le aziende – ha aggiunto – oggi manifestano una maggiore consapevolezza rispetto all’email marketing. Purtroppo non sempre sono attrezzate dal punto di vista del database che deve essere costruito nel tempo e rappresenta un progetto di medio/lungo termine.  Oggi serve una gestione del cliente molto proattiva. MagNews, che proprio nel 2015 festeggia il suo quindicesimo compleanno, ha cambiato pelle in questi anni: da realtà più tecnologica, quale era all’orgine, ha adottando un’impostazione più consulenziale ed è in questo che sta il valore della nostra proposta. E’ nostro dovere rivelare le potenzialità dell’email marketing e far capire quanto e quando si può innovare”.