DIGITAL

Online la web serie di Maxibon ‘Ho sognato Manuela’


11.06.2015

È online dal 7 giugno su Facebook e YouTube la nuova campagna di Maxibon (www.maxibon.it), sostenuta anche on-air dallo spot-trailer che segue la stessa idea creativa del digital. La trama è quella di un giovane film-maker di nome Filippo, in cerca di sponsor che producano il suo film, un lungometraggio intimista e d’essai. Per questo motivo incontra il direttore marketing di Maxibon, tale Dario Dario, che decide di finanziare il progetto a patto che il prodotto compaia praticamente in ogni scena; il regista accetta, ma la sceneggiatura verrà completamente ribaltata e anche il titolo verrà modificato in un banalissimo ‘Ho sognato Manuela’.

“Dopo il successo dello scorso anno con ‘The Pool’, anche quest’anno la campagna di Maxibon punta sul format delle web series – spiega Gustavo Stante, Marketing Manager Gelati Nestlé -. Attraverso i canali Facebook e YouTube, il marchio vuole raccontarsi in maniera divertente e quasi dissacrante, ironizzando sulle ossessioni della nostra azienda ma come di qualunque altra. Non solo questo, la serie racconta anche le speranze e i sogni dei giovani, come il film-maker Filippo. E infine, ma non per ultimo in ordine d’importanza, il divertimento sano e spensierato che esprime i valori del brand. Per fare questo passo abbiamo ascoltato la rete e i consumatori in real time, scegliendo il modo e la forma più idonei per la comunicazione di un marchio giovane quale è Maxibon”.

Ideata dall’agenzia JWT in collaborazione con il collettivo di youtubers Zero, la campagna digital ‘Ho sognato Manuela’ comprende sette episodi, online dal 7 giugno a cadenza settimanale. La serie, girata tra Milano e Riccione, diventa quest’anno l’emblema non solo del divertimento ma anche di una nuova fase dell’inarrestabile tendenza dello humor marketing. Dalla semplice autoironia fine a se stessa infatti, Maxibon fa un passo avanti portando alla luce in maniera divertente, le ossessioni di ogni azienda. Firmano la campagna Enrico Dorizza, Chief Creative Officer, Daniela Radice, Executive Creative Director, Fabrizio Pozza, Art Director, Francesco Muzzopappa, Copywriter, ZERO (Stefano De Marco, Niccolò Falsetti, Alessandro Grespan), Directors – Co-writers. A bout de Film, CdP. Ferdinando Arnò, musiche.