CREATIVITY

Credem lancia una gara per il nuovo format di comunicazione


09.06.2015

di Andrea Crocioni


Nuovi movimenti sul fronte della comunicazione in ambito bancario, uno dei settori che si è dimostrato più vivaci negli ultimi mesi. Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia questa volta sarebbe Credem, una fra le principali realtà private italiane del settore, ad aver avviato una gara per la ricerca di un nuovo partner creativo. Il pitch sarebbe focalizzato sul nuovo format di comunicazione dell’istituto e sulla sua declinazione che dovrebbe riguardare atl, digital e btl. La gara, sempre secondo quanto ci risulta, avrebbe inizialmente coinvolto almeno cinque agenzie, ma successivamente ci sarebbe stata una prima scematura e un conseguente restringimento.

La decisione finale su chi dovrà rafforzare il posizionamento del Gruppo – incentrato oggi sulla grande capacità d’ascolto del cliente – è attesa a breve. Credem rappresenta una banca dalla tradizione centenaria. Secondo quanto riporta il sito del Gruppo l’istituto è stato fondato nel 1910, su iniziativa di imprenditori reggiani, con il nome di Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia. L’attuale denominazione di Credito Emiliano SpA, in breve, Credem fu assunta nel 1983, in coincidenza con l’acquisizione della Banca Belinzaghi di Milano. Oggi Credem è presente a livello nazionale in 19 regioni, diffusione raggiunta sia attraverso l’apertura di nuove filiali sia mediante l’acquisizione di banche di piccole e medie dimensioni sin dai primi anni ’90.