DIGITAL

O-One cura la creatività digital del progetto #FilmaMi


04.06.2015

Lumiere&Co, casa di produzione cinematografica milanese, ha scelto O-One, agenzia digital – che fa parte di Industree Communication Hub – per curare la creatività su tutti i supporti di comunicazione del progetto #FilmaMi, che mira a realizzare una sorta di affresco collettivo della città di Milano, grazie al contributo di chi ogni giorno la vive, sul solco tracciato 30 anni fa da Ermanno Olmi, con “Milano ’83”. Sul sito dedicato all’iniziativa www.filmami.eu, fino al 7 giugno i cittadini sono chiamati a caricare brevi video che rappresentino i volti, le voci e il cuore pulsante della metropoli.

Il ruolo di O-One è stato quello di ripensare al naming dell’iniziativa, accompagnato dal rational che fornisce un background concettuale alla proposta. L’agenzia digital ha poi guidato il lavoro creativo a supporto della realizzazione della piattaforma di upload degli User Generated Content. Sua anche la creazione del concept e l’immagine coordinata di www.filmami.eu. La linea guida di #FilmaMi è raccontare la città attraverso molteplici sguardi, dalla vita underground fino alla sua skyline. Il team del progetto selezionerà i video sulla base della fedeltà e della creatività dei contenuti nel descrivere Milano.

“Chiediamo ai cittadini di inviarci materiale originale, integro, non lavorato, che penseranno poi i nostri montatori a elaborare – spiega Cristiana Mainardi, responsabile sviluppo e comunicazione di Lumiere&Co -. Questo lavoro potrebbe diventare il settimo episodio del film collettivo ‘Milano 2015’ o, in base al materiale raccolto, anche un film a sé. Tutti i video raccolti entreranno a far parte dell’archivio FilmaMI e saranno donati ad una mediateca del Comune di Milano”. Il docufilm corale ‘Milano 2015’ vanta la partecipazione di tre professionisti come Silvio Soldini, Giorgio Diritti, Walter Veltroni, e di tre registi esordienti quali l’attrice Cristiana Capotondi, il ballerino Roberto Bolle e il musicista Elio di Elio e le Storie Tese.