CREATIVITY

UPA, Lorenzo Sassoli de Bianchi eletto presidente all’unanimità


23.04.2015
Lorenzo Sassoli de Bianchi

Al suo terzo mandato, confermata “una crescita della pubblicità nel 2015 tra l’1 e il 2%. Prima e importante inversione di tendenza dopo anni di valori negativi del mercato”

Il nuovo Consiglio Direttivo di UPA, nominato lo scorso 15 aprile ha nominato ieri all’unanimità Lorenzo Sassoli de Bianchi (nella foto) presidente per il triennio 2015-2017.

“Stiamo uscendo dalla crisi – ha dichiarato Sassoli, a margine della riunione che ha decretato la sua nomina -. I primi segnali vengono proprio dalla pubblicità, che crescerà a fine anno tra l’1 e il 2%. E’ una prima e importante inversione di tendenza dopo anni di valori negativi: quindi il 2015 sarà l’anno di svolta e l’UPA accompagnerà questa ripresa come istituzione di riferimento nel sistema della comunicazione. L’UPA è in buona salute, tanto che negli ultimi anni si sono associate oltre 60 imprese che hanno riconosciuto l’associazione come il riferimento fondamentale per operare in uno scenario di radicali cambiamenti”.

Il presidente, come primo atto, ha lanciato la prossima assemblea pubblica con il titolo ‘Prepararsi allo stupore’, che si terrà l’1 luglio, alle 14:30, a Milano presso il Teatro Strehler. Per poter consentire il terzo mandato a Sassoli, lo Statuto dell’associazione è stato integrato con questa clausola. Il presidente di Valsoia, alla guida di UPA, continuerà le battaglie che hanno caratterizzato i precedenti due mandati: Riforma Rai, evoluzione di Auditel, una ricerca ufficiale sulla radio, formazione dei giovani e il loro inserimento nel mondo della comunicazione d’impresa, tutela della concorrenza e del consumatore da parte dello IAP. (V.Z.)