DIGITAL

Digital Business Game 2015 di Mercedes, l’esito della gara rimandato a fine aprile


07.04.2015
Cesare Salvini

Nella foto Cesare Salvini, direttore marketing di Mercedes-Benz Italia

Si alllungano i tempi del Digital Business Game 2015 di Mercedes. La gara ‘formato’ talent che tanto ha fatto discutere il settore in questi mesi non si è conclusa, come annunciato dal bando, entro il 31 marzo.

Ricordiamo che il pitch della casa automobilistica tedesca prevedeva tre fasi: la ricerca  delle agenzie (selezionate soprattutto dopo l’autocandidatura delle stesse su web, ma anche direttamente chiamate dall’azienda), l’invio del briefing di gara e relative presentazioni e, infine, prove pratiche e scelta dell’agenzia. Secondo quanto comunica il gruppo le prime due fasi sono chiuse, mentre la terza è attualmente in corso e si concluderà solo a fine aprile, un mese dopo rispetto a quanto inizialmente stabilito.

L’obiettivo di Mercedes è analizzare con grande attenzione le agenzie con cui è entrata  in contatto e valutare le proposte pervenute, un lavoro che a quanto pare ha richiesto più tempo di quanto preventivato.

Erano state venti, nonostante le polemiche, le candidature ricevute dall’azienda, fra richieste di convocazione arrivate spontaneamente e sollecitate dal management del marchio. Fra le agenzie ‘ammesse’ a partecipare alla gara e che hanno accettato di prendervi parte ci sono Gruppo Roncaglia e Proximity (BBDO), entrambe già parner della casa automobilistica, Alkemy, H2H e InTarget Group.