CREATIVITY

PayPal lancia la sua prima campagna tv in Italia


25.03.2015

di Andrea Crocioni


Dopo il rebranding globale della primavera 2014 e in attesa dello scorporo da eBay, che dovrebbe completarsi nella seconda parte di quest’anno, PayPal ha deciso di esordire con la sua prima campagna televisiva in Italia, dopo anni di comunicazione concentrata sui media digitali. L’operazione, che coinvolge anche Francia e Spagna, prende il via oggi sui principali canali televisivi italiani. “Dopo aver già sperimentato la tv in Germania, negli Usa e in Uk –  spiega Angelo Meregalli (nella foto), General Manager di PayPal in Italia – ci siamo resi conto che i tempi erano diventati maturi anche per il nostro Paese. Anche qui abbiamo raggiunto una certa massa critica e si è manifestata l’esigenza di ampliare il raggio d’azione”.

La società specializzata nei servizi di pagamento online ha ormai raggiunto una quota del 24% dell’intera torta dell’e-commerce tricolore, mettendo a segno negli ultimi due anni incrementi del 3%. Dopo otto anni di operatività sul mercato italiano,  dunque, l’azienda ha consolidato un’elevata brand awareness, soprattutto nel settore commerciale, dove gran parte delle aziende online più conosciute offre PayPal come opzione di pagamento.

“Con questa campagna – prosegue Meregalli – vogliamo da un lato favorire lo sviluppo dell’e-commerce in Italia, creando confidenza verso il nostro strumento di pagamento, soprattutto rivolgendoci a quei consumatori finali che ancora non usano i nostri servizi. Dall’altro  vogliamo raccontare a chi già ci conosce i nostri plus, in particolare la versatilità, ispirata al concetto di ‘people economy’. Grazie a questi annunci potremo avvicinarci ai consumatori e mostrare loro cosa possono aspettarsi da noi: la comodità, la sicurezza e la velocità durante i pagamenti online”.

La campagna, che gioca la carta dell’umorismo per conquistare il pubblico, è firmata dalla sede parigina di  Havas Worldwide, mentre Havas Media Italia ha curato la pianificazione. La presenza televisiva verrà integrata da attività online.

“Accompagnare il nuovo investitore sul mercato italiano è particolarmente gratificante per un’agenzia dinamica come Havas Media”, commenta Stefano Spadini, ceo della centrale media. Si parte oggi con un 45” ‘introduttivo’, in onda fino al 4 aprile, che vuole sottolineare proprio la capacità del commercio elettronico di semplificare la vita delle persone. Dal 12 al 18 aprile sarà la volta dei 30” focalizzati sui casi d’uso e sui vantaggi concreti garantiti da Paypal: la sicurezza, un programma di rimborso delle spese di reso e ancora il programma di protezione del cliente nel caso in cui il prodotto non arrivi a destinazione o non sia conforme alla descrizione. Nella terza fase, dal 26 aprile al 2 maggio, saranno lanciati spot da 10” dedicati ai partner (Wind, Trenitalia, Unieuro, Spotify).

“Ovviamente in tutta la nostra comunicazione  valorizzeremo anche la centralità del mobile – precisa Meregalli -. Per noi – continua – si tratta di un investimento importante. Saremo presenti in prime time (55% del totale) e night time, focalizzandoci sul target 15-49 anni. Saremo sulle reti Mediaset, Rai, su La7, su alcuni canali di Discovery e Sky, su Mtv e Vero Tv. Questo è un punto di partenza per noi e d’ora in avanti sarà sempre più grande l’attenzione che rivolgeremo ai consumatori. L’obiettivo è mantenere anche nel 2015 un incremento del 3%, in un mercato che si sta consolidando. In Europa, l’Italia  rappresenta uno dei Paesi con il potenziale di crescita maggiore”.