DIGITAL

FullSix: prosegue la crescita dei ricavi (+22%), migliorano EBITDA e risultato netto


23.03.2015

Il Consiglio di Amministrazione di FullSix, riunitosi il 19 marzo, ha esaminato e approvato il bilancio consolidato del Gruppo Fullsix e il Progetto di Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2014.

La situazione economica consolidata, comparata con quella relativa all’esercizio precedente, registra un aumento dei ricavi netti pari a 3.887.000 euro (+22%). Il risultato della gestione ordinaria, al netto di proventi ed oneri non ricorrenti (one-off), è positivo e pari a 943.000 euro, in miglioramento rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente quando era risultato pari a 290.000 euro. Il margine operativo lordo (EBITDA) è positivo per 959.000 euro. Rispetto all’esercizio precedente quando tale indice era risultato pari a 426.000 euro, il miglioramento è stato pari 533.000 euro (+125%). Anche il risultato operativo (EBIT) è positivo, nell’esercizio 2014, per 323.000 euro, in miglioramento rispetto al valore registrato nel corso del 2013, quando era risultato negativo per 691.000 euro.

Migliora inoltre il risultato netto di competenza del Gruppo, negativo per 205.000 euro, che si contrappone al risultato conseguito nel 2013 in cui era risultato negativo per 1.337.000 euro. Al 31 dicembre 2014 la posizione finanziaria netta consolidata risulta negativa e pari a euro 2.976.000. Era negativa e pari a 2.219.000 euro al 31 dicembre 2013. Quindi, l’indebitamento si incrementa per euro 757.000. Si evidenzia come la posizione finanziaria netta a breve termine del Gruppo, negativa per 2.148.000, registri un peggioramento di 2.288.000 euro rispetto alla chiusura dell’esercizio 2013, quando risultava positiva e pari a 140.000 euro. La posizione finanziaria netta a medio-lungo termine del Gruppo, negativa per 828.000 euro, registra un miglioramento di 1.532.000 euro rispetto alla chiusura dell’esercizio 2013 in cui era negativa e pari a 2.360.000.

“Il budget 2015 prevede, alla fine del percorso di ristrutturazione intrapreso negli ultimi esercizi di raggiungere finalmente l’economicità della gestione, per effetto da un lato, di un incremento dei volumi di attività, e dall’altro del perseguimento di una migliore efficienza gestionale – spiega il Gruppo FullSix -. Non ci si può esimere dal sottolineare tuttavia che il comportamento ostativo del socio Wpp Dotcom holdings (Fourteen) LLC verso i progetti di consolidamento e crescita del gruppo FullSix, che ha portato il socio Wpp a bocciare per ben due volte le proposte di delibera di aumento di capitale e ad astenersi nella terza, non consente al management di poter disporre di risorse finanziarie proprie per poter reagire adeguatamente alla difficile situazione congiunturale e poter spingere verso una decisa crescita in termini di volumi e attività”.