CREATIVITY

Philadelphia si riaffida a Jwt per la creatività


13.03.2015

Philadelphia torna a casa J. Walter Thompson. Mondelez International, che controlla il marchio di formaggio spalmabile ha rinominato Jwt affidando alla sigla 35 milioni di euro per la comunicazione creativa per i mercati euorpei compresa l’Italia (altri mercati importanti sono Francia, Germania, Uk e Medio Oriente).

L’agenzia per decenni ha lavorato per Philadelphia, sino al 2013 quando il marchio dopo una gara scelse Bartle Bogle Hegarty. L’agenzia, dopo la gara creativa per il mercato europeo concentrata sui Paesi chiave, tra cui l’Italia, aveva sfilato a Jwt, partner storico, il budget per gestire la comunicazione creativa del brand di Mondelez International.

L’idillio, però, è durato ben poco considerato che a settembre 2014 BBH perde il business creativo di Philadelphia nei mercati europei (vedi notizia). BBH e Philadelphia si sono separate nel 2014 (in un anno l’agenzia è riuscita a produrre una sola campagna tv) e il brand ha deciso di spostare l’attività di comunicazione in-house.