CREATIVITY

Farmaceutici Dottor Ciccarelli guarda all’estero con due nuove linee. Budget adv 2015 in linea


26.02.2015

di Serena Poerio


Ha chiuso il 2014 con un fatturato di circa 32 milioni di euro Farmaceutici Dottor Ciccarelli, l’azienda italiana che opera nel mercato dell’igiene orale, della cosmesi e del toiletry.

“Nel 2015 ci rivolgeremo anche all’estero, soprattutto a fronte della nostra scelta di valorizzare il marchio e di un calo registrato nel nostro Paese per effetto anche delle numerose promozioni – ha dichiarato a Today Pubblicità Italia Monica Pasetti, amministratore delegato di Farmaceutici Dottor Ciccarelli  a margine della presentazione della  quarta edizione del progetto didattico promosso dall’azienda  ‘Siamo tutti Capitano’ -. Tra le nazioni che guardano con maggior attenzione al Made in Italy e con cui c’è una forte affinità la Cina, la Germania e la Francia”.

La società guarda all’estero e in vista di Expo Milano propone due nuove linee di prodotti per il mercato internazionale: “Pasta del Capitano 1905 e Cera di Cupra Milano – ha affermato la manager – saranno presenti in un temporary store di via Sant’Andrea a Milano per farsi conoscere al pubblico. L’azienda nel 2014 ha investito in comunicazione circa il 10% del fatturato (3.200.000 euro ndr) e nel 2015 il budget sarà in linea con quello dello scorso anno”.

Del totale fatturato circa il 50% è dato da Pasta del Capitano anche se ad assorbire la maggiore quota percentuale di investimenti in adv è Cera di Cupra. Tra i mezzi al digitale è dedicato circa il 10% del totale budget in comunicazione, una cifra destinata a crescere in quanto da circa un anno e mezzo l’azienda è online con il sito di e-commerce, per cui è in preventivo una campagna online.

Anche al cinema è stata dedicata quest’anno attenzione, con il contributo al film di Gabriele Salvatores, Il Ragazzo Invisibile, in cui è presente il product placement di Pasta del Capitano. Partner in comunicazione dell’azienda sono Trash Adv per la creatività e Starcom per il media.

E’ partito per quest’anno scolastico Siamo tutti Capitano, l’iniziativa di Pasta del Capitano che si rivolge alle scuole primarie e dell’infanzia sul territorio italiano con la finalità di sviluppare strumenti e competenze per un intervento preventivo del fenomeno del bullismo. Il progetto, che ha il patrocinio del Comune di Milano, coinvolge bambini, educatori e famiglie nel percorso di educazione alla leadership positiva e alle corrette relazioni sociali ed è sviluppato con la consulenza di Nicola Iannaccone, psicologo, psicoterapeuta ed esperto sulla tematica del bullismo.

“Questo progetto  – ha concluso Pasetti –  rappresenta la volontà del marchio di essere al servizio delle famiglie italiane con un impegno che vada oltre i suoi prodotti e rappresenti quelli che sono da sempre i suoi valori di marca: qualità, affidabilità e garanzia di serietà”.

Un lavoro, ‘Siamo tutti Capitano’, che ha permesso di raggiungere oltre 260.000 famiglie e che ha fatto nascere in seno all’azienda, oltre all’ambizione di rivolgersi a bambini in età pre-scolare, una nuova linea di dentifrici dedicata all’infanzia.