CREATIVITY

Cernuto Pizzigoni firma il lancio della nuova Subaru Outback


23.02.2015

Subaru insieme a Cernuto Pizzigoni & Partners presenta la nuova Outback: la prima Subaru con sistema EyeSight di serie.

La campagna si incentra sul claim ‘Ora vedere è potere’, l’espressione immediata di un concept semplice ma diretto: il sistema EyeSight, la principale novità dell’auto, insieme alle altre importanti features tecnologiche dà metaforicamente alla nuova Outback la facoltà di portare il guidatore a un livello superiore.

La campagna è partita su stampa, dove al claim e all’immagine dell’auto è stato affiancato il volto di un uomo che osserva la strada da un punto di vista ‘tecnologicamente potenziato’. Gli spot radio e tv ripercorrono la stessa creatività: in un’ intervista, un uomo racconta la scoperta di un suo ‘potere’ che si esprime in una percezione amplificata di ciò che gli succede attorno e in un controllo incredibile del quale non credeva essere capace. Stranamente però questo suo ‘potere’ è apparso da quando ha la nuova Outback e scompare quando non la guida. È proprio questo il messaggio finale: le elevatissime potenzialità di guida che si raggiungono a bordo della nuova Subaru Outback sono alla portata di tutti.

La campagna avrà anche un importante sviluppo sul web. Sono previsti infatti piani editoriali ad hoc sulla pagina Facebook e sul profilo Twitter di Subaru. Infine banner, DEM innovative e una campagna display adv e Facebook veicoleranno il concept creativo nel modo più coerente e attenzionale.

La campagna sarà on air con una pianificazione mirata sulle radio Rai, Radio24 e RMC e televisioni nazionali (La7, Sky e Dmax) dal 22 febbraio al 7 marzo 2015. Per quanto riguarda la stampa invece, sono previste 6 uscite nell’arco delle 2 settimane sul sole24ore e un’uscita su Quattroruote di marzo.

Oltre ai media nazionali, come di consueto le concessionarie saranno presenti con radio, stampa e affissione a livello regionale.  Sotto la direzione creativa di Aldo Cernuto e Roberto Pizzigoni hanno lavorato l’art Roberto Pace, il copy Artur Caracciolo, gli account manager Barbara Arioli e Alex Bruson, il digital strategy manager Luca Oliverio. La produzione del film è curata da Haibun.