MEDIA

Sky Sport accende la F1 e il MotoGp: i listini adv ‘gold’ a +20%


23.02.2015
Jacques Raynaud

L’offerta commerciale sarà presentata agli inserzionisti nelle serate del 4 e 9 marzo 

di Fiorella Cipolletta

 

Su Sky Sport i motori sono sempre accesi e “Se ha un motore lo vedi solo su Sky” come sottolineato da Jacques Raynaud (nella foto), executive vice president Sport Channels e Advertising di Sky Italia, durante la presentazione dei palinsesti per la stagione motoristica.

Anche quest’anno da marzo sino a novembre Sky accelera e mette in pista una programmazione che godrà di una copertura non stop sui canali Sky Sport F1 Hd (canale 207) e Sky Sport Motogp Hd (canale 208): 38 GP fra F1 e Moto (21 in diretta esclusiva), oltre mille ore di diretta (30 ore per ogni week end di gara che diventeranno 60 nei due fine settimana con due GP in contemporanea) per nove mesi di competizioni (12 mila km di strada, 2.500 giri e 39 mila curve).

Nel dettaglio sono 20 GP di F1, di cui 11 in esclusiva (Australia, Malesia, Bahrain, Spagna, Canada, Austria, Germania, Belgio, Giappone, Russia, Messico), e 18 GP del Motomondiale, di cui 10 in esclusiva (Qatar, Americas, Argentina, Spagna, Francia, Catalunya, Olanda, Germania, Giappone, Australia, Malesia), di cui, per la prima volta, 8 in differita dopo tre ore su Cielo.

Un’offerta con la quale l’emittente punta a incrementare gli ascolti, coinvolgendo sempre di più gli appassionati: “La F1 – spiega Raynaud – è il secondo sport più potente a livello di numeri, dopo il calcio. La Formula 1 ha sempre uno zoccolo duro costituito da una media di 650mila spettatori. Per quest’anno abbiamo puntato di più su alcune gare, per le quali abbiamo previsto la diretta esclusiva. Quando la Ferrari va bene o quando c’è un GP come quello di Montecarlo, arriviamo a numeri molto importanti per una pay tv. Ed è con questa offerta che puntiamo a superare questi numeri”.

La nuova strategia adottata da Sky si traduce con una maggiorazione di listino per gli investitori: per il MotoGp + 20% per la tipologia Gold, mentre i cosiddetti generici aumentano del 15% (vedi listini).

Anche per La F1 si mantengono flat i listini generici e i Gold passano a +20% (vedi listini). L’offerta adv prevede spot tabellare, billboard, superspot, infomercial, superspot podio, squeeze spot partenza, squeeze spot arrivo, squeeze spot e squeeze spot parco chiuso. L’offerta commerciale di Sky sarà presentata agli inserzionisti nelle serate del 4 e 9 marzo.

Anche quest’anno la tecnologia di Sky permetterà per chi guarderà i GP da casa di poter moltiplicare e personalizzare la visione grazie ai 2 mosaici interattivi per la F1 e uno per la MotoGP: per ogni schermata, 5 canali interattivi, visibili tutti anche in contemporanea sul teleschermo (On Board mix, Fly View, Race Control, Testa a Testa, Tempi). E per il secondo anno consecutivo, Sky sosterrà il progetto Sky Racing Team VR46 per dare un futuro al motociclismo italiano.