MARKETING

Lego supera Ferrari e diventa il brand numero uno al mondo


18.02.2015

Lego è il brand più forte del mondo. Lo rivela Brand Finance, società di valutazione del brand e consulenza strategica, che ogni anno mette a confronto migliaia tra i brand più importanti del mondo per stabilire quali sono i più forti – sommando reputazione, investimenti marketing e business performance – e quelli con maggior valore (in dollari Usa) legando la forza del brand alle prospettive di fatturato. Secondo l’indagine, il marchio Lego ha ottenuto punteggi molto elevati rispetto alla maggior parte dei parametri del Brand Strength Index di Brand Finance quali familiarità, fedeltà, promozione, soddisfazione dei collaboratori e reputazione dell’azienda.

Il noto marchio danese ha superato Ferrari che l’anno scorso era il brand più forte del mondo. Ferrari rimane un brand molto forte ma la sua forza sta lentamente diminuendo. Sono passati diversi anni dall’ultima vittoria di un titolo in F1 e nella scorsa stagione ha fatto fatica anche a dare battaglia.

Il ceo di Brand Finance, David Haigh, commenta: “Ferrari si posiziona ancora bene e, in realtà quest’anno, il valore del suo brand è aumentato del 18% arrivando a US$4,7 miliardi. La nuova strategia di capitalizzare sfruttando il brand porterà certamente dei risultati a breve termine ma nel tempo potrebbe causare danni persistenti”.

Per quanto riguarda il valore commerciale del brand, è Apple in cima alla classifica. Per calcolare il valore commerciale di un marchio vengono sommate le informazioni sulla forza del marchio e dati finanziari. Sebbene non possa eguagliare la forza di Ferrari o Lego, Apple ha comunque un brand molto forte.

Continua Haigh, “Il brand Apple vale US$128 miliardi. Un valore che oltre ad essere enorme in termini assoluti lo è anche in relazione all’eccezionale valore dell’azienda. Questo dimostra come brand di così alto valore siano da considerarsi asset al pari degli altri e quanto sia importante gestirli bene”.

Twitter è, invece, il brand che cresce più velocemente: in un anno ha quasi triplicato il valore del proprio marchio, passando da US$1,5 miliardi dell’inizio del 2014 ai US$4,4 miliardi di oggi. Anche gli altri due giganti della tecnologia Baidu e Facebook sono cresciuti molto, rispettivamente del 161% e del 146%.