CREATIVITY

Lights by Tena, 5 milioni per la campagna a prova di Ops!


18.02.2015

Cosa fare quando ci si trova davanti a un imprevisto? Come uscire da una situazione imbarazzante? Non esiste una risposta unica ma ironia e leggerezza, affiancate dall’uso del prodotto giusto, possono essere gli alleati per superare anche i ‘momenti Ops!’.

È questo lo spirito della nuova campagna di comunicazione ideata da Tena per il lancio sul mercato di Lights by Tena, la nuova gamma di proteggi-slip specificamente studiato per le piccole perdite improvvise. Un approccio ironico e leggero scelto per parlare, per la prima volta in modo esplicito, a donne giovani e attive che vivono questi momenti ‘Ops!’ come motivo di imbarazzo o con l’errata percezione di essere le sole ad affrontarli.

Lo spot, ideato e realizzato dall’agenzia Dlkw e adattato per l’Italia da Dlv Bbdo, si inserisce all’interno di un piano cross-mediale a sostegno di questa importante novità, e andrà in onda su tutte le principali emittenti nazionali Rai, Mediaset e La7 nei formati da 20 a 10 secondi. Ma non solo tv per questa campagna che, con un investimento complessivo di 5 milioni di euro, coinvolge anche la carta stampata e le testate online di riferimento del mondo femminile.

“Con il lancio di Lights by Tena e con tutta la comunicazione a supporto, abbiamo voluto rispondere in modo diretto a un’esigenza delle nostre consumatrici – spiega Michela Marabini, marketing manager Tena -. Da oggi, finalmente, non dovranno accontentarsi di un proteggi-slip comune, ma potranno trovare sugli scaffali un prodotto innovativo, studiato specificamente per piccole perdite improvvise. Una soluzione semplice e immediata per minimizzare l’impatto dei momenti Ops! Sulla vita quotidiana di ogni donna”.

Tossire, ridere, saltare, starnutire sono solo alcune delle situazioni più comuni durante le quali possono verificarsi delle perdite improvvise. A volte si tratta di una condizione solo passeggera, ricorrente ad esempio durante la gravidanza e dopo il parto. In queste particolari circostanze, infatti, viene esercitata una maggiore pressione sulla vescica e, di conseguenza, possono verificarsi delle piccole perdite. Anche i muscoli del pavimento pelvico sono coinvolti perché sono sottoposti a un maggiore stiramento.

Per tutte le donne che vivono dei momenti Ops! Tena ha ideato un training mirato a recuperare l’efficienza funzionale della muscolatura pelvica. Sul sito www.lightsbytena.it è disponibile una sezione dedicata alla ginnastica di rieducazione.