CREATIVITY

Max Information invita a entrare in Casa Modena


16.02.2015

Il volo della telecamera sulle dolci colline modenesi, un cancello che si apre come per invitarci ad entrare, un grande bellissimo casale e una targa che recita: Casa Modena, Maestri nei salumi. E una voce maschile con accento modenese che narra: “Fu un mezzogiorno che…”.

Inizia così la prima puntata di una nuova grande storia, quella di Casa Modena, brand di Grandi Salumifici Italiani, che torna in comunicazione con un’importante campagna tv studiata da Max Information e pianificata su tutte le reti nazionali e satellitari con un lancio in grande stile: 30” in prime time nelle due serate conclusive del festival di Sanremo.

Una storia a puntate, che ci porterà per la prima volta dentro un luogo straordinario, dove dalla sapienza del carismatico Maestro nei salumi Casa Modena, e dei suoi collaboratori, nascono salumi e prodotti unici al mondo.Con quel saper fare tutto modenese che sa unire genuinità e solarità agli ingredienti migliori.Tre i primi soggetti girati: si parte con Teneroni, lo storico hamburger nato per i bambini e che ha conquistato anche i più grandi.

Tutti gli interni del Casale sono nati dalla mano di Paolo Monzeglio, che ha studiato la scenografia fin nei più piccoli dettagli. Luca Lucini firma la regia, Manfredo Archinto la fotografia, casa di produzione FilmGood e post produzione di Edi. La musica è un brano originale di Ferdinando Arnò, Quiet Please.